Sampdoria, in gruppo Torreira e Viviano

Serie A
Ripresa dei lavori in casa Sampdoria (foto sampdoria.it)
sampdoria_allenamento_sampdoria

I due calciatori, così come Palombo e (in parte) Sala hanno svolto tutta la seduta programmata dopo due giorni e mezzo di riposo. Giampaolo sta ritrovando i nazionali: scarico per Linetty e Skriniar, fisioterapia per Schick e piscina per Muriel

Dopo due giorni e mezzo di riposo La Sampdoria è tornata all’opera. Marco Giampaolo ha così ritrovato la squadra per cominciare a preparare la trasferta di lunedì in casa dell’Inter. Ancora senza i nazionali Bruno Fernandes, Titas Krapikas e Daniel Pavlovic - e con Dennis Praet in permesso, il tecnico ha diretto una seduta sul campo superiore del Mugnaini a base di riscaldamento potenziale, esercitazioni tecniche e partitelle per concludere la giornata. All’allenamento hanno regolarmente partecipato Angelo Palombo, Lucas Torreira, Emiliano Viviano e - solo in parte - Jacopo Sala. Così anche il rientrante Bartosz Bereszynski. Alla seduta di lavoro sono stati poi aggregati i Primavera Roberto Criscuolo, Maxime Leverbe e Andrea Tessiore. Gli altri rientranti dopo i rispettivi impegni con le loro nazionali Karol Linetty e Milan Skriniar hanno effettuato lavori di scarico; Patrik Schick, infine, è stato sottoposto a fisioterapia, palestra e piscina. Solo piscina invece per Luis Muriel, che ha iniziato il suo iter di recupero dopo gli esami che hanno evidenziato la lesione muscolare rimediata con la Colombia. Domani, mercoledì, è in agenda a Bogliasco una razione mattutina.

Giampaolo continuerà così nei prossimi giorni a lavorare sulle mosse tattiche da adottare a San Siro per contrastare i nerazzurri: le condizioni di Schick andranno valutate nelle prossime ore ma in ogni caso la coppia d’attacco blucerchiata potrebbe essere composta da Quagliarella e Budimir - che avrebbe così un’occasione per giocare dopo il minutaggio limitato di questa stagione. Per quanto riguarda la difensa, Silvestre e Skriniar stanno rappresentando un valore aggiunto di questa Samp; l’avvio di stagione complicato è alle spalle i due hanno totalizzato il maggior minutaggio dell’intero gruppo. 2401 minuti per l’argentino, 2350 per lo slovacco. Anche e soprattutto con loro Giampaolo dovrà lavorare per riuscire a bloccare le avanzate interisti sulle fasce. Candreva, Perisic, Banega, Joao Mario, D’Ambrosio, Brozovic e l’ex Eder hanno dimostrato di saper essere molto pericolosi quando agiscono sulle fasce, capaci di servire ottimi palloni a Icardi e non solo. Nelle partite precedenti la Samp ha dimostrato di poter migliorare parecchio e su questo punto l’allenatore dovrà insistere. Prima seduta della settimana a cui ne seguiranno altre anche con l’ausilio dei video.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport