10 aprile 2017

Serie A, Crotone: 6-0 il test con la Primavera

print-icon
Esultanza Crotone

L'esultanza dei calciatori del Crotone dopo il successo sull'Inter (Getty)

Dopo il successo sull’Inter, la formazione rossoblù è subito tornata al lavoro per iniziare a preparare la gara contro il Torino. Partitella amichevole contro la Primavera allo Scida: assenti Ceccherini, Falcinelli e Ferrari convocati dal Ct Ventura per lo stage con l’Italia

Negli occhi ancora la storica vittoria conquistata contro l’Inter allo Scida, una delle pagine più belle della storia del Crotone, ma in casa rossoblù è tempo di lasciarsi i festeggiamenti alle spalle. Dopo i due successi consecutivi ottenuti contro Chievo Verona e, appunto, Inter, la formazione rossoblù ha subito ripreso gli allenamenti per prepararsi ad affrontare al meglio la trasferta contro il Torino, gara in programma sabato pomeriggio alle ore 15. La prima di sette finali, questo il messaggio che arriva dal cuore del gruppo Crotone: Empoli distante solo tre punti, impresa adesso possibile. Guai però ad abbassare la tensione proprio adesso. Squadra che si è ritrovata questa mattina allo stadio Scida per una partitella di allenamento contro la formazione Primavera nella quale sono stati impiegati i giocatori che ieri non sono scesi in campo dal primo minuto: 6-0 il risultato finale con tripletta Simy, doppietta di Nalini e Capezzi. Alla seduta di allenamento odierna non hanno preso parte i tre giocatori convocati dal Ct Ventura per lo stage con la Nazionale azzurra: si tratta di Ferrari, Ceccherini e del grande protagonista del successo contro l’Inter Diego Falcinelli. Crotone che tornerà ad allenarsi nel pomeriggio di martedì sui campi del centro sportivo di Steccato di Cutro.

La promessa del presidente Vrenna

"Nicola ha detto che va in bici a Torino in caso di salvezza? Io sono meno sportivo ma se ci salviamo vado a piedi a Capo Colonna, sono comunque 12 chilometri. Alla salvezza ci abbiamo sempre creduto, sin dall'inizio. I rimpianti sono tanti, abbiamo lasciato un bel po' di punti per una serie di cose: inesperienza, qualche piccolo torto, ma ci abbiamo messo anche del nostro con dei cali di concentrazione negli ultimi minuti delle partite. Ma la squadra è sempre stata viva, non ha mai sfigurato. Ora siamo riusciti a fare due risultati importanti consecutivi e questo ci ha dato una bella boccata d'ossigeno, la salvezza non è più una chimera. Siamo a tre punti dall'Empoli con cui siamo in vantaggio negli scontri diretti, dobbiamo agganciarli", le parole rilasciate a Radio Anch'io Sport dal presidente del Crotone Gianni Vrenna.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky