Serie A, Sassuolo: Magnanelli e Biondini in gruppo

Serie A
Davide Biondini, così come Magnanelli, ha ripreso a lavorare con il gruppo dopo il lungo stop (Getty)
Davide_Biondini_Sassuolo_Getty

I due calciatori, reduci da un lungo stop dopo i brutti infortuni dei mesi scorsi, ne pomeriggio si sono allenati con il resto dei compagni. Sabato è in programma la sfida contro la Sampdoria e i neroverdi vogliono dare continuità al pareggio ottenuto contro l’Atalanta

Doppia seduta

Ripresa dei lavori anche in casa Sassuolo, nel prossimo turno (sabato) i neroverdi di Eusebio Di Francesco affronteranno la Sampdoria. Per preparare al meglio la gara contro la formazione allenata da Marco Giampaolo, l’allenatore e il suo staff hanno diretto oggi la prima doppia seduta della settimana: allo Stadio Ricci - comunica la società sul suo sito ufficiale, i calciatori sono stati impegnati prima in mattinata con un lavoro di forza in palestra, di trasformazione sul campo, esercitazioni tecniche e tattiche e conclusioni in porta, prima di riprendere dopo pranzo ed effettuare un attivazione con la palla, diverse partitine a tema e partitella finale su campo ridotto. Situazione infortunati: lavoro differenziato per Gregoire Defrel, Marcello Gazzola, Simone Missiroli, Gianluca Pegolo e Federico Ricci. Ottime notizie per Di Francesco sono poi arrivate nel pomeriggio, con capitan Francesco Magnanelli e Davide Biondini che sono rientrati a lavorare con il gruppo.

Verso il recupero

Reduci da due lunghi infortuni, i calciatori potranno così continuare il loro recupero nei prossimi giorni e tornare dunque in campo nel finale di stagione. Nella giornata di domani, intanto, la squadra si allenerà nel pomeriggio sempre allo stadio Ricci. Nelle scorse ore, inoltre, anche Francesco Acerbi ha parlato dopo l’importante pareggio ottenuto nell’ultimo turno contro l’Atalanta e ha fatto così il punto anche sul suo futuro. "Abbiamo ottenuto un buon punto contro una squadra in forma come quella nerzzzurra - ha detto - dobbiamo dare continuità a questo risultato e finire bene il campionato, gli alibi non ci devono essere. Però ci sono stati tanti infortuni, ce ne sono capitate un po’ troppe. Ci abbiamo messo anche del nostro ma ora dobbiamo cercare di finire bene l’annata in corso".

Le parole del difensore

E ancora: "Il mio futuro? La società sa cosa voglio, sa qual è il mio pensiero, insieme valuteremo il da farsi. Adesso voglio solo finire al meglio questa stagione. Di Francesco è un ottimo allenatore e lo ha dimostrato - ha poi aggiunto parlando anche del futuro del tecnico - merita il salto di qualità, è molto preparato ed è giusto che - se avrà la possibilità di andare più in alto del Sassuolo - lo faccia".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport