23 aprile 2017

Cagliari, Rastelli: "Poco cattivi sotto porta"

print-icon

L’allenatore rossoblù commenta così la sconfitta in trasferta contro l’Udinese: "Pareggiando non avremmo rubato nulla, la squadra è stata poco determinata e cattiva negli ultimi venti metri. Bisognava sfruttare meglio quanto costruito"

"L’Udinese ha vinto con merito, ma visto l’andamento della gara se avessimo pareggiato non avremmo rubato nulla. Abbiamo cercato di fare la partita e gestito bene il possesso. Se devo fare un appunto alla squadra, è di essere stata poco determinata e cattiva negli ultimi venti metri. Potevamo sfruttare meglio la mole di gioco creata; invece abbiamo sbagliato la scelta dell’ultimo passaggio che avrebbe potuto permetterci di andare alla conclusione", questo il commento dell’allenatore del Cagliari Massimo Rastelli dopo la sconfitta in trasferta della sua squadra contro l’Udinese. "Nel primo tempo stavamo controllando bene ed esprimendo un buon calcio, di grandi occasioni l’Udinese non ne ha costruite. L’episodio del rigore è stato estemporaneo. Purtroppo, come altre volte fuori casa, ci è mancato negli ultimi metri quel quid grazie al quale potevamo andare in vantaggio e gestire la partita in un altro modo", ha proseguito Rastelli.

Rastelli: "Sfiorato due volte il pareggio nel finale"

Rastelli prosegue nella sua analisi: "Come succede in ogni gara, chi segna prende entusiasmo, mentre chi lo incassa subisce il contraccolpo psicologico. Sugli sviluppi di un corner la palla è rimasta lì e abbiamo preso anche il raddoppio. Subito dopo abbiamo perso un paio di palloni in uscita che ha consentito all’Udinese di puntare la nostra linea difensiva: avremmo potuto subire un altro gol, ci siamo salvati e poi abbiamo accorciato le distanze. Alla fine abbiamo avuto due grandi occasioni per pareggiare, con Farias e Salamon”. Allenatore del Cagliari che non nasconde la sua delusione per la sconfitta: "Ero convinto che la squadra potesse fare risultato, per come sta lavorando e per la crescita in un girone di ritorno dove abbiamo raccolto qualcosa in meno rispetto a quel che meritavamo. Dobbiamo continuare così, mancano cinque partite, il nostro obiettivo è fare più punti possibile da qui sino al termine del campionato", ha concluso Massimo Rastelli.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky