09 maggio 2017

Atalanta, Petagna: "Carichi per il Milan"

print-icon
petagna_getty

Andrea Petagna, attaccante dell'Atalanta (Getty)

L’attaccante vorrebbe trovare la rete che manca da tempo contro la squadra in cui è cresciuto, nella gara che potrebbe decidere il destino dei nerazzurri nella prossima stagione: "A inizio anno sognavamo di giocarci uno scontro diretto ora, dobbiamo chiudere i giochi"

Primo giorno di lavoro a Zingonia

Ripresa dei lavori in casa Atalanta, due giorni dopo il pareggio per 1-1 maturato a Udine nell'ultimo turno alla Dacia Arena i nerazzurri si sono ritrovati per iniziare così la settimana che porterà allo scontro diretto decisivo contro il Milan di Vincenzo Montella. L'appuntamento è previsto per sabato sera alle 20:45 allo Stadio Atleti azzurri d’Italia, la formazione bergamasca cercherà l’ultimo punto necessario per arrivare aritmeticamente a giocare la prossima stagione in Europa League; la squadra di Gian Piero Gasperini tenterà di vincere contro quella di Vincenzo Montella per aumentare così il vantaggio sulle dirette inseguitrici e chiudere nel migliore dei modi uno stagione straordinaria. Al centro sportivo Bortolotti di Zingonia si è così svolta la prima giornata di lavoro sotto gli occhi dell’allenatore e del suo staff. Dopo un giorno di totale riposo, la preparazione è ripresa in maniera più leggera per chi è sceso in campo a Udine, mentre chi non ha giocato ha lavorato più intensamente. Nei prossimo giorni Gasperini cercherà di recuperare alcune pedine importanti assenti o non al meglio nell’ultima gara; poi arriverò anche il momento delle prove tattiche in vista della gara di sabato. La sera della verità si avvicina.

Le parole dell’attaccante

Chi sentirà probabilmente più dei compagni la gara in programma sabato sera è Andrea Petagna; l'attaccante nerazzurro continua cercare il gol che gli manca da troppo tempo e si augura che l'occasione buona possa presentarsi proprio contro la squadra che lo ha cresciuto, prima che iniziasse il suo giro d'Italia in prestito e trovasse poi la stabilità a Bergamo in questa stagione. Come riporta sito ufficiale della società, Petagna ha rilasciato una breve intervista proprio ai microfoni del canale ufficiale dei bergamaschi; queste le sue parole a pochi giorni dalla sfida contro il suo passato: "Abbiamo ottenuto un punto importante contro l’Udinese, una squadra forte in uno stadio difficile. Peccato non aver vinto, ma sognavamo a inizio anno di giocarci uno scontro diretto col Milan e va bene così. Adesso testa ai rossoneri, possiamo davvero chiuderla lì, in casa davanti ai nostri tifosi. Giocarsi lo scontro diretto contro il Milan, dentro il nostro stadio e con la nostra gente è un sogno: arriveremo belli carichi sabato".

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky