16 maggio 2017

Juventus, annullata la festa scudetto: scaramanzia?

print-icon
Juventus

Juventus, non ci sarà alcuna festa allo Stadium per lo scudetto (fonte Getty)

Annullata la festa in programma allo Stadium per lo scudetto della Juventus, in fase di organizzazione già prima della sconfitta di Roma. Scaramanzia in vista della partita con il Crotone? Per Allegri sarebbe il terzo scudetto senza festeggiamenti ufficiali, verrà eventualmente celebrata soltanto la vittoria della Champions League

Diciotto giorni per il ‘Triplete’: la grande missione bianconera inizia domani, con la finale di Coppa Italia contro la Lazio. Poi bisognerà chiudere il discorso scudetto, per concentrarsi definitivamente sul grande appuntamento del 3 giugno, a Cardiff, per la finalissima di Champions League contro il Real Madrid.

Festa annullata

Per lo scudetto manca veramente poco: sarebbe bastato un punto domenica contro la Roma, ce ne vorranno tre nelle partite che restano da giocare contro Crotone e Bologna. Salvo sorprese clamorose, quindi, il tricolore arriverà, ma la Juventus ha deciso di annullare la festa che la società stava organizzando allo Stadium. Domenica, dopo la partita contro il Crotone, era prevista la presenza di un palco a centrocampo, con un dj, le esibizioni di Francesco Gabbani ed Eros Ramazzotti. Poi grande sfilata in città, con il classico pullman scoperto. Tutto annullato, però. Torino dovrà accontentarsi, in caso di scudetto, dell’entusiasmo dei tifosi bianconeri e della loro voglia di festeggiare il sesto tricolore di fila. Ogni celebrazione ufficiale sarà rinviata eventualmente al 3 giugno, giorno della finalissima di Champions League contro il Real Madrid: perché se la Juventus dovesse trionfare a Cardiff, allora sì che partirebbe la festa.

Scaramanzia?

Cambio di programma improvviso, quindi. Il motivo? Sotto sotto potrebbe essere anche scaramanzia. Sì, perché già la settimana scorsa in casa bianconera si stava procedendo ai preparativi per la grande festa scudetto, poi sfumata per colpa della Roma e del 3-1 subito dai giallorossi allo stadio Olimpico. Appuntamento con il sesto tricolore rimandato, quindi, alla sfida interna contro il Crotone. Ma, questa volta, non c’è alcuna festa in programma per l’eventuale scudetto che arriverebbe con una vittoria sulla squadra di Davide Nicola. Per Massimiliano Allegri sarebbe il terzo successo di fila in campionato, tutti senza alcuna festa. Due anni fa c’era da preparare la finale di Champions League a Berlino contro il Barcellona, l’anno scorso invece quella di Coppa Italia contro il Milan. L’allenatore bianconero dovrà ora portare a casa il 'Triplete' per vivere un’unica, grande notte di festa con i suoi tifosi. 

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky