Caricamento in corso...
14 luglio 2017

Spalletti: “Verso la squadra invidia zero… come tituli zero”

print-icon
spa

Durante la presentazione della squadra nerazzurra a Riscone di Brunico, Spalletti ha citato la celebre frase di José Mourinho, riferendosi a come i tifosi dovranno dedicare il loro affetto ai ragazzi che scenderanno in campo

Era la serata della presentazione a Riscone di Brunico dell’Inter; l’ultimo giorno in altura per i nerazzurri prima del rientro a Milano per l’amichevole contro il Norimberga e la seguente partenza direzione Nanchino. Dopo la sfilata di tutta la rosa sul palco e il saluto affettuoso da Handanovic a Icardi (anche se l’ovazione più rumorosa dei tifosi è stata quella per Gabriel Barbosa), arriva poi il momento del vero acquisto del nuovo corso interista, quel Luciano Spalletti che ha già chiesto ai suoi di restituirgli la Champions il prima possibile. “I veri protagonisti sono loro – racconta l’allenatore toscano dal palco -. Sono stato continuamente avvolto da affetto e sentimento per questi colori. Sto già comodo, anche io provo affetto per questi squadra. La vostra luce la dovete rivolgere verso i giocatori, se loro non fanno le cose fatte bene io verrò dimenticato. È come in un film: noi vorremmo farlo questo film, ma senza attori viene male. Direzionate gli urli a loro. Io nei loro confronti invidia Zero, come Titoli zeru”. Il richiamo è alla celebre frase di José Mourinho; la speranza per i nerazzurri è che possano far seguito a questo anche i risultati del portoghese.

Il nervosismo di Perisic in ritiro: pensa già al Man United?