21 luglio 2017

Juventus, che festa a New York: c'è anche Pirlo

print-icon

Tanto entusiasmo nella "Grande Mela" per i bianconeri, che nella notte giocheranno la prima amichevole contro il Barcellona. Tra i sostenitori presenti a New York anche l'ex Andrea Pirlo, protagonista di un simpatico fuori programma

La Juventus fa tappa a New York: è cominciato il tour made in USA dei bianconeri di Massimiliano Allegri. Nella notte tra venerdì e sabato, subito il primo grande evento della tournée: al MetLife Stadium si giocherà la super sfida con il Barcellona. Accoglienza in grande stile per la squadra, arrivata nella tarda serata italiana di giovedì nella “Grande Mela”: tanti i tifosi ad accoglierla all’aeroporto JFK, poi immediatamente giro di eventi sponsor, durante il quale Buffon e compagni sono stati abbracciati dal grande calore della città (circa 500 i fans). Tra i tanti volti presenti nel primo tour di NY, anche quello di Andrea Pirlo, un ex di lusso che oggi gioca proprio nella MLS americana: l’ex centrocampista ha approfittato dell'occasione per salutare i vecchi compagni e mostrare loro uno scorcio della città. Non sono mancati, poi, i palleggi in piazza insieme a Claudio Marchisio e Douglas Costa, sotto gli occhi divertiti dei presenti. Un fuori programma, questo, apprezzato dai bianconeri, che poi si sono concessi agli autografi e alle foto nella serata organizzata per promuovere il marchio Juventus negli USA.

Juve a New York, Pirlo palleggia per strada con Marchisio

C’è il Barcellona: squadra al completo

Non troppo, a dir la verità, il tempo a disposizione dei bianconeri per divertirsi. Nel pomeriggio americano si giocherà infatti la grande amichevole contro il nuovo Barcellona di Valverde. Massimiliano Allegri potrà contare su un gruppo al completo, che sarà definitivamente compattato nella giornata di venerdì: in arrivo nel New Jersey dal Sudamerica, infatti, Dybala, Higuain, Alex Sandro e Cuadrado. A mancare solo in due: Daniele Rugani, che arriverà in America nei prossimi giorni, e Marko Pjaca, ancora infortunato.

Welcome to NY 🍎

Un post condiviso da Andrea Pirlo Official (@andreapirlo21) in data:

Presentata la terza maglia

Sempre negli Stati Uniti la Juventus ha presentato poi la sua terza maglia, dall'inedito colore verde militare, come si legge sul sito ufficiale del club bianconero.

È il concetto chiave alla base della filosofia di Juventus, alla base del suo nuovo Logo e della sua nuova immagine. Un concetto che si è concretizza fuori e dentro il terreno di gioco.
Ne sono una prova sia la divisa Home che quella Away, lanciate durante le scorse settimane, che coniugano in maniera impeccabile passato, presente e futuro.
E ne è una prova anche la terza divisa 2017/18 della Juventus, che fa il suo esordio proprio oggi. “Reinventarsi” è la parola d’ordine, e la Juventus resta fedele a questo concetto, non perdendo mai di vista la tradizione e lo stile.
Ecco allora una maglia di tonalità verde militare, che però riprende anche il motivo delle strisce bianche e nere sul petto, e che soprattutto vede spiccare il nuovo elegante Logodel Club, elemento fondamentale della nuova filosofia “Black and White and More”.

I PIU' VISTI DI OGGI