27 luglio 2017

Napoli, vinto il lodo arbitrale contro Higuain: pagherà 50.000 euro

print-icon
med

La controversia avviata dall'argentino sui diritti di immagine della stagione 2015-2016 è stata respinta e giudicata inammissibile: l'attaccante pagherà oltre 50.000 euro, equivalenti alle spese processuali

Il Napoli ha vinto nella vertenza giudiziaria contro Gonzalo Higuain che chiedeva spettanze arretrate. Lo annuncia il club azzurro con un tweet: "Vinto il lodo arbitrale: Gonzalo Higuain condannato al pagamento delle spese processuali". In una nota, il Napoli spiega poi che "questa mattina è stato notificato al proprio difensore di fiducia, l'avvocato Mattia Grassani, il lodo arbitrale relativo alla controversia instaurata l'8 marzo 2017 dal Signor Gonzalo Gerardo Higuain. Attraverso tale iniziativa il calciatore aveva dapprima richiesto la condanna della società al pagamento di 681.000 euro, poi diventati oltre 2.570.000 di euro nel corso del giudizio e, in subordine, al risarcimento del danno per violazione del principio di buona fede. Il Collegio Arbitrale, composto dall'avvocato Massimo Farina, presidente, dall'avvocato Salvatore Civale, nominato dal calciatore, e dall'avvocato Bruno Piacci, nominato dalla S.S.C. Napoli, ha respinto e dichiarato inammissibili per quanto di ragione tutte le domande avanzate dall'ex tesserato del Club, condannandolo, inoltre, al pagamento integrale delle spese di funzionamento del Collegio Arbitrale, quantificate in oltre 50.000 euro".

I PIU' VISTI DI OGGI