user
31 agosto 2017

Fiorentina, Thereau: "Questa squadra era nel mio destino"

print-icon
Thereau

Thereau (fonte Twitter Fiorentina)

Le prime parole di Thereay da calciatore della Fiorentina: "Sono molto contento di essere a Firenze. C’era stata la possibilità di venire anche qualche anno fa, era destino. Nuovo tatuaggio per festeggiar? C'è ancora tanto spazio ma mia mamma mi ha detto di darmi una calmata"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Acquisto a sorpresa per l'attacco, la Fiorentina ha accolto Cyril Thereau. L'attaccante francese ha lasciato l'Udinese dopo tre anni, segnando domenica il suo ultimo gol in bianconero contro la Spal. Ora, per lui, questa nuova esperienza in maglia viola. "Sono molto contento di essere a Firenze – ha dichiarato l'attaccante francese - C’era stata la possibilità di venire anche qualche anno fa, era destino. Sono arrivato oggi e sono molto contento, sia per la piazza che per la città. Non vedo l’ora di cominciare. E’ l’occasione più importante della mia carriera. La squadra ha nomi importanti, così come lo sono lo stadio e la tifoseria. Sono pronto per le visite mediche e gli allenamenti".

"Nuovo tatuaggio? Mia madre mi ha detto di darmi una calmata"

Dopo Chievo e Udinese, una nuova squadra in Serie A per Cyril Thereau. Ora c'è chi attende un nuovo tatuaggio per festeggiare: "C’è ancora un po’ di spazio, ma mia madre mi ha detto di darmi una calmata – prosegue sorridendo - Troverò comunque un tatuaggio da farmi. Ho già parlato con la società e l'allenatore. Non sono qua per fare il maestro, ma ho una certa esperienza e qua ci sono tanti giocatori giovani e di qualità. Noi più vecchi possiamo trasmettere ciò che serve il bene del gruppo e per far crescere la squadra".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi