31 agosto 2017

Crotone, doppia seduta: Tonev in gruppo

print-icon
10_

Doppia seduta di allenamento per la formazione calabrese, buone notizie per Nicola dall'infermeria: Tonev infatti è rientrato in gruppo. Ufficiale intanto l'arrivo di Tumminello: arriva in prestito dalla Roma  

Il pareggio contro l'Hellas Verona nella seconda gara di campionato e il primo punto in classifica della nuova stagione conquistato: in casa Crotone la sconfitta con il Milan all'esordio è ormai solo un lontano ricordo, con la formazione calabrese che ha iniziato la preparazione in vista della ripresa della Serie A. Giornata di doppio lavoro per gruppo rossoblù sul campo di località Margherita: al mattino la squadra è stata impegnata in esercitazioni incentrate sulla forza e in alcune partitelle 4 contro 4; nel pomeriggio invece partita a metà campo nella quale si sono messi in mostra Trotta, autore di una tripletta, Simy e Tonev, doppietta, in gol anche Budimir, Crociata e Stoian. Rientrato in gruppo nella seconda sessione di lavoro giornaliera anche Tonev, lavoro a parte invece per Nalini, solo cure per Izco. Squadra che, eccezion fatta per i calciatori impegnati con le Nazionali, si ritroveranno domani per un'altra doppia giornata di doppio lavoro.

Ufficiale l'arrivo di Tumminello

Ultimo giorno di calciomercato e per il Crotone un nuovo rinforzo in attacco. “Il Football Club Crotone comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo dall’As Roma, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Marco Tumminello. Nato Erice (Tp) il 9 novembre 1998, l’attaccante è considerato dagli addetti ai lavori uno dei migliori giovani talenti del calcio italiano. Marco è un attaccante centrale che, per caratteristiche fisiche ed atletiche, può ricoprire anche il ruolo di attaccante esterno. Abile nel giocare spalle alla porta, oltre ad essere dotato di ottima tecnica individuale, Tumminello è un vero e proprio cecchino dell’area di rigore. Mancino naturale, ma capace di disimpegnarsi bene anche col destro, è molto bravo nel gioco aereo.

Inizia a giocare a calcio alla tenera età di 4 anni nell’ASD Città di Trapani nella quale rimane fino al passaggio, all’età di 12 anni, all’ASD Valerio Leto. Nel 2011/2012 entra a far parte del settore giovanile del Palermo con i Giovanissimi Nazionali e grazie alle ottime prestazioni in rosanero, la stagione successiva passa alla Roma dove sarà l’assoluto protagonista dei trionfi degli Allievi Nazionali (Scudetto e Supercoppa) prima e della Primavera poi (Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa). Marco brucia le tappe a suon di gol e l’esordio in Serie A arriva a soli 16 anni, il 6 Gennaio 2015 in occasione della gara Chievo Verona-Roma subentrando nel finale proprio ad un ex rossoblù, Alessandro Florenzi. L’attaccante siciliano ha vestito le maglie di tutte le Nazionali Azzurre giovanili e di recente è stato convocato dall’Under 20 per l’Elite Tournament. Tumminello indosserà la maglia numero 32”,si legge nella nota pubblicata dal Crotone.

 

I PIU' VISTI DI OGGI