05 settembre 2017

Napoli, Milik in gol con la Polonia: domenica in campo dall'inizio?

print-icon
mil

Pausa per le Nazionali che sta per giungere al termine, per il Napoli di Maurizio Sarri arrivano buone indicazioni da Arek Milik. Tornato al gol in Nazionale nella vittoria della Polonia contro il Kazakistan, l’attaccante si candida per una maglia da titolare nella sfida contro il Bologna.

Gol, vittoria e sorriso ritrovato dopo il pesante ko di qualche giorno fa della sua Polonia contro la Danimarca. Si è rilanciato alla grande Arek Milik, protagonista all’undicesimo minuto della rete che ha aperto il netto successo per 3-0 della sua Nazionale contro il Kazakistan nell’ottava giornata del girone E di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. Primo posto quasi al sicuro e una condizione più che soddisfacente, ma soprattutto il ritorno al gol in Nazionale 11 mesi dopo il terribile infortunio al legamento crociato. La rete e la prestazione dell’attaccante classe ’94 hanno fatto sorridere non solo il CT polacco Adam Nawalka, ma hanno dato anche ottime indicazioni all’allenatore del Napoli Maurizio Sarri, che adesso potrebbe pensare di affidarsi nuovamente all’ex Ajax – dopo l’esordio dal primo minuto nella prima giornata contro l’Hellas Verona - in vista della ripresa della Serie A e dell’inizio della Champions League.

Domenica dal primo minuto?

Felicità e gol con vista Mondiale: "Sono davvero contento di aver finalmente segnato questo gol – ha detto Milik al termine del match della sua Nazionale -. Per me, che arrivo da un lungo stop dopo un infortunio grave ed una serie di partite senza segnare, questo significa  davvero tanto. E in più abbiamo anche mantenuto il primo posto: adesso dipende tutto da noi". Buone notizie dunque sia per la Polonia che per il Napoli. Abbondanza per Maurizio Sarri, che in vista del posticipo serale di domenica al ‘Dall’Ara’ contro il Bologna potrebbe anche puntare sul numero 99 dal primo minuto. Soluzione già adottata dall’allenatore azzurro in occasione della prima giornata di campionato, quando al ‘Bentegodi’ contro l’Hellas Verona Milik aveva risposto “presente”, mettendo a segno la rete del vantaggio. Adesso la corsa con Mertens: Milik c’è, il Napoli può sorridere. 

I PIU' VISTI DI OGGI