07 settembre 2017

Cagliari, il ds Rossi: "Sardegna Arena, che orgoglio"

print-icon
Rossi, Cagliari

Il direttore sportivo del Cagliari Rossi (Ph Twitter Cagliari)

Tutto pronto per la prima volta alla Sardegna Arena, il direttore sportivo rossoblù svela: "Questo impianto è un vanto e un orgoglio per tutta l’isola". L’ad Passetti: "Si tratta di un piccolo grande miracolo"

"Operazioni di calciomercato? Erano state dettate delle linee guide. La prima era che volevamo rafforzare la squadra intervenendo sui ruoli più importanti. Sono arrivati Andreolli, van der Wiel, Cigarini e Pavoletti. Senza dimenticare Cossu che ritengo un valore aggiunto per il Cagliari. Volevamo aumentare i giovani di prospettiva ed ecco Cragno, Romagna, Miangue, Deiola e Barella. Senza dimenticare i giovani mandati in prestito, da quelli dell’Olbia a Han e Colombatto", parla così il direttore sportivo del Cagliari Giovanni Rossi nel corso di un’intervista riportata dal sito ufficiale del club. "Gli uomini fanno la differenza. Qui ho trovato persone valide intorno alla squadra, persone che vogliono bene a questa società. E l’attaccamento è un valore importantissimo",ha proseguito Rossi.

"Sardegna Arena è un vanto e un orgoglio per tutta la Sardegna"

Dopo le buone prestazioni contro Juventus e Milan che però non hanno portato punti alla squadra di Massimo Rastelli, adesso il Cagliari si prepara alla sfida con il Crotone in programma domenica 10 settembre alle ore 15, la prima alla Sardegna Arena, nuovo impianto di gioco rossoblù: "Faccio i complimenti a tutti, da Signorelli all’ultimo operaio. È incredibile pensare che dove ora c’è uno stadio quattro mesi da c’erano dei parcheggi. Quest’opera è un vanto e un orgoglio per tutta la Sardegna. Non vediamo l’ora di provare queste emozioni. Adesso vogliamo i punti, con la qualità messa in mostra a Torino e Milano e con più determinazione", ha concluso il direttore sportivo Giovanni Rossi.

Passetti: "La Sardegna Arena è un piccolo grande miracolo"

Dalla parole del direttore sportivo Rossi a quelle dell’amministratore delegato del Cagliari Mario Passetti: "Sardegna Arena? Un piccolo grande miracolo, un grandissimo lavoro di insieme ottenuto grazie ad una sinergia tra le varie componenti: i tifosi, i media, le istituzioni che ci hanno validamente sostenuto. Un motivo di orgoglio per tutta l’Isola. Non abbiamo mai temuto di non farcela. Grazie alla professionalità, buttando il cuore oltre l’ostacolo e pensando sempre al bene del Cagliari le cose sono andate bene", le parole del dirigente rossoblù.

I PIU' VISTI DI OGGI