user
23 ottobre 2017

Juventus, Khedira si porta a casa il pallone della tripletta... come un bambino

print-icon

Sedile posteriore dell'auto e cintura allacciata: Sami Khedira porta con sè il pallone della tripletta come un bambino. "Let's go home baby", il tedesco si gode così il primo hattrick in carriera che ha permesso alla Juventus di vincere a Udine nonostante l'uomo in meno

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La prima volta non si scorda mai. Soprattutto per un calciatore, che nell'arco di una carriera vive tante, diverse prime volte. E può capitare anche a 30 anni di imbattersi in qualcosa di nuovo, inaspettato. E' successo a Sami Khedira, che contro l'Udinese ha segnato la sua prima tripletta della stagione. Fino ad ora a secco in campionato, mai aveva avuto un digiuno così lungo nella sua esperienza bianconera. Ma alla Dacia Arena si è riscattato alla grande, con una tripletta che ha permesso alla Juventus di vincere e dilagare nonostante l'uomo in mano dal primo tempo a causa dell'espulsione di Mandzukic. Tre gol e... pallone portato a casa. Come accade ormai da tradizione in queste occasioni. Un hattrick che Sami Khedira si vuole proprio godere, portando con sé a spasso il pallone della tripletta. Lo aveva uscendo dalla Dacia Arena, lo aveva anche questa mattina portandolo a casa... come un figlio! Già, proprio così. Pallone comodo nel sedile posteriore della sua auto e addirittura cintura di sicurezza allacciata. Ed una frase: "Let's go home baby". E anche lì, a casa Khedira, questo pallone avrà un posto speciale per ricordare la prima tripletta della carriera del centrocampista tedesco. 

"Giornata speciale per me"

Che quella di Udine sia stata una partita speciale, il tedesco lo ha dimostrato già appena dopo il fischio finale. Un pizzico d'emozione, nonostante i 30 anni ed una carriera ricca di successi ed esperienze. Alle quali va aggiunta anche il primo hattrick nella vita: "Per me è una giornata speciale perché non avevo mai fatto una tripletta in carriera, ma lo è soprattutto per la squadra e per come ha reagito dopo essere rimasta in dieci – ha dichiarato il centrocampista tedesco - Sono tre punti importanti, ora affronteremo le prossime partite con un altro spirito: puntiamo a vincere ancora lo scudetto, ma la stagione è lunga e dobbiamo essere sempre molto concentrati". E allora è proprio vero che Sami Khedira, questa prima volta, non la dimenticherà mai...

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi