user
14 febbraio 2018

Serie A, Sassuolo in campo verso il Bologna: Politano a parte

print-icon
Matteo Politano - Sassuolo

Matteo Politano, attaccante del Sassuolo (getty)

I neroverdi preparano la trasferta del Dall'Ara: ancora in dubbio Politano, ancora a parte rispetto alla squadra

SERIE A, CALENDARIO E ORARI DELLA 25^ GIORNATA

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Il pareggio contro il Cagliari ha parzialmente permesso al Sassuolo di riprendersi dalla batosta ricevuta nel match di Torino contro la Juventus. 7-0 alle spalle, i neroverdi sono tornati in campo per prepararsi alla prossima, delicata sfida esterna contro il Bologna. Doppia seduta nella giornata di oggi per la squadra di Giuseppe Iachini: al mattino gli emiliani hanno sostenuto i test sul sintetico di Fiorano, nel pomeriggio invece si sono spostati sul campo dello Stadio Ricci, dove hanno svolto riscaldamento, possesso palla su campo ridotto, esercizi specifici per reparti, esercitazioni tecnico tattiche e la classica partitella a tema finale. Non ottime notizie arrivano da Matteo Politano, che ha svolto un lavoro differenziato e spera di recuperare per la sfida del Dall’Ara.

Acerbi: “Il 7-0 di Torino è alle spalle”

All’indomani del timido 0-0 con il Cagliari, a farsi sentire è stato il vice-capitano neroverde, Francesco Acerbi, che così ha commentato la sfida con i sardi: “Dovevamo dimenticare la partita con la Juventus, nel primo tempo eravamo un po' timorosi, nel secondo abbiamo giocato solo noi, loro hanno avuto solo un calcio d'angolo e un tiro da centrocampo. Potevamo essere un po' più incisivi, però tutto sommato abbiamo fatto una buona partita. Speravamo di vincere, ma almeno abbiamo mosso la classifica”. Tornando al 7-0 dello Stadium: “La scoppola non è arrivata perchè ha giocato Lemos, ci tengo a sottolinearlo, è arrivata per un insieme di cose. Ma adesso siamo tornati alla normalità della gestione Iachini. È stata solo una parentesi negativa”. Sassuolo che continua ad avere difficoltà nel segnare: “L’importante è creare le occasioni, poi c'è da migliorare l'ultimo passaggio, sono sicuro che arriveranno anche i gol. La salvezza? Siamo nel momento decisivo della stagione, dobbiamo stringere i denti e fare più punti possibili”.

Serie A 2017-2018: i migliori gol

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più letti di oggi