Napoli, Mario Rui: "Milan più forte dello scorso anno. Con Ancelotti speriamo di migliorare ancora"

Serie A

L’esterno portoghese ha rilasciato un’intervista alla radio ufficiale del club: “Ancelotti è stata una vera sorpresa, ci trasmette serenità. Speriamo di migliorare i risultati dello scorso anno. Il gruppo è molto unito”

NAPOLI-MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI

ANCELOTTI, PIZZA IN CITTA'

Quest’anno è cominciato in scia con il precedente. Il suo compito è sempre quello di non far rimpiangere Faouzi Ghoulam, ancora indisponibile per i problemi al ginocchio. Così come con Sarri, anche seguendo i dettami di Ancelotti, Mario Rui sembra essere a proprio agio. “È stato molto importante vincere con la Lazio, dal momento che in precampionato non avevamo fatto molto bene. A Roma invece abbiamo fatto vedere che il Napoli c’è, l’allenatore è stato bravo dopo il gol di Immobile. Speriamo di fare bene anche in questa stagione e provare a migliorare quanto fatto lo scorso anno. Ancelotti è stata una grande sorpresa per noi, abbiamo trovato una persona umile e che sa darci serenità” ha detto l’esterno a Radio Kiss Kiss. Il gruppo è rimasto il vero punto di forza di questa squadra: “Lo è sempre stato e me ne sono accorto già l’anno scorso. Siamo molto uniti e penso che si veda anche in campo”.

Verso il Milan

Sabato, il Napoli esordirà al San Paolo contro il Milan: “Troviamo una squadra più forte dello scorso anno. Non hanno giocato la prima ma contro il Real Madrid abbiamo visto un gruppo forte. Ritroveremo Reina da avversario, è una bella occasione: è stato un vero amico. Affrontare giocatori di livello è sempre bello”. Da portoghese, Mario Rui è stato a stretto contatto con Cristiano Ronaldo durante gli ultimi Europei. “Fa molto bene il suo arrivo in Italia, ora la Serie A è maggiormente seguita. Poter affrontare campioni di questo tipo è un orgoglio e dà molta carica” ha detto il giocatore. Che ha ottime aspettative per il livello del campionato: “Sarà una delle stagioni più belle perché ci sono cinque squadre a contendersi lo scudetto. In Champions faremo il massimo, è la competizione più importante per club”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche