Parma Juve 1-2, decide Matuidi al 58': gol e highlights

Aspettando Ronaldo, la Juventus piega 2-1 un buon Parma al Tardini. Partita ricca di emozioni giocata molto bene dalla squadra di D'Aversa. Dopo il gol di Mandzukic al 2', e il pareggio di Gervinho al 33', ci pensa il campione del mondo a regalare la terza vittoria di fila alla sua squadra

SEGUI PARMA-JUVE MINUTO PER MINUTO

PARMA-JUVE 1-2

2' Mandzukic (J), 33' Gervinho (P), 58' Matuidi (J)

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni (60' Deiola), Stulac, Barillà; Gervinho (61' Da Cruz), Inglese, Di Gaudio (80' Ceravolo). All: D'Aversa

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (80' Dybala), Pjanic (73' Emre Can), Matuidi; Bernardeschi (55' Douglas Costa), Cristiano Ronaldo, Mandzukic. All. Allegri

Ammoniti: Pjanic (J), Bernardeschi (J), Rigoni (P), Cuadrado (J)

1 nuovo post
72' - I bianconeri fanno girar palla alla ricerca di spazi utili nella retroguardia del Parma
- di Redazione SkySport24
La Juve ribalta l'azione
- di Redazione SkySport24
Ora possesso Parma nella metà campo della Juventus
- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA: terza partita in cui Mandzukic fa sia gol che assist in un match di campionato, la precedente ad aprile 2017 contro il Genoa
- di Redazione SkySport24
Juve, sta per entrare Emre Can
- di Redazione SkySport24
67' - Cristiano Ronaldo dalla sinistra lascia partire un tiro-cross sul secondo palo che attraversa tutta l'area della porta del Parma
- di Redazione SkySport24
66' - Cuadrado, cross dalla destra a cercare Cristiano Ronaldo. Iacoponi alza di testa salvando la sua porta
- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA: Quarto gol in Serie A per Matuidi, tre dei quali arrivati in traferta, due in Emilia (Bologna e Parma)
- di Redazione SkySport24
61' - ALTRO CAMBIO PARMA: Entra Da Cruz, fuori Gervinho
- di Redazione SkySport24
60' - DOPPIO CAMBIO PARMA: fuori Rigoni, dentro Deiola
- di Redazione SkySport24
58' - JUVE DI NUOVO IN VANTAGGIO - Assist di Mandzukic, e Matuidi batte Sepe: Juve avanti
- di Redazione SkySport24
58' - Cristiano Ronaldo ci prova ancora: serpentina a eludere tre avversari, fermato al momento del tiro
- di Redazione SkySport24
55' - CAMBIO JUVENTUS: entra Douglas Costa, fuori Bernardeschi
- di Redazione SkySport24
54' - OCCASIONE JUVENTUS: Destro piazzato di CR7: palla fuori
- di Redazione SkySport24
50' - OCCASIONE JUVE: Cristiano Ronaldo va via sulla sinistra, palla ad Alex Sandro che mette in mezzo, il portoghese non arriva all'impatto. Lo fa Khedira che invece tira alto
- di Redazione SkySport24
49' - Chiellini, palla a Bernardeschi che va via sulla destra, fermato con un intervento di Gagliolo. Proteste del giocatore bianconero
- di Redazione SkySport24
48' - Khedira serve Cristiano Ronaldo che scatta in posizione regolare e anticipa la difesa bianconera. Sepe lo anticipa
- di Redazione SkySport24
47' - Cristiano Ronaldo ci prova due volte: la prima volta murato da un difensore del Parma. La seconda volta tira alto
- di Redazione SkySport24

Nessun cambio per le due squadre

- di Redazione SkySport24
RIPARTITI
- di Redazione SkySport24

Mandzukic-Matuidi: la Juventus piega 2-1 un buon Parma al Tardini e vola a punteggio pieno in classifica dopo tre giornate. Partita non semplice per i bianconeri in Emilia anche per via dell’ottimo primo tempo della squadra di Roberto D’Aversa. Basta un dato per descrivere al meglio l’atteggiamento degli emiliani: era da dicembre 2017 contro il Napoli che la Juventus non concedeva 5 tiri nello specchio della propria porta in una prima parte di gara in campionato. Al 2’ la sblocca Mandzukic, approfittando di un mal posizionamento della difesa del Parma. La squadra di casa, però, non si fa intimorire. Si è ricompattata dietro e ha cominciato a pungere in contropiede, soprattutto grazie a un ottimo Gervinho e a una buona vena di Stulac. Al 33’, cross di Gobbi da sinistra, Inglese la spizza di testa e l’ex Roma di piatto batte Szczesny. Il primo tempo finisce così, ma ai punti, forse il Parma avrebbe meritato anche qualcosa in più. Nella ripresa, la Juve entra in campo con maggior determinazione e va vicina al raddoppio in alcune occasioni. Fino al 58’ quando ci pensa Matuidi, con un assist perfetto di Mandzukic: il centrocampista batte Sepe e firma un 2-1 d’oro. La Juventus ha vinto tutte le prime tre giornate in cinque degli ultimi sette campionati di serie A. Per la prima volta ci è riuscita in tre campionati di fila (2016/17, 2017/18, 2018/19). Per Cristiano Ronaldo non arriva ancora il primo gol in Serie A: il portoghese ci ha provato in diverse occasioni, ma non gli è andata bene.

I più letti