Isco: "Cristiano Ronaldo è straordinario, ma per ora non ci manca"

Serie A

Dal ritiro della Nazionale spagnola, il calciatore del Real Madrid è tornato a parlare di Cristiano Ronaldo: "Giocatore straordinario che garantisce 40/50 gol a stagione, ma per adesso ne stiamo facendo a meno"

CR7 SI ALLENA ALLA CONTINASSA CON L'OCCHIO NERO: LE FOTO

CHAMPIONS, SCARICA IL CALENDARIO IN PDF

Nei giorni scorsi, al termine di una gara di Liga, Marcelo non aveva nascosto la nostalgia per l'ormai ex compagno di squadra: "Cristiano Ronaldo è il migliore calciatore del mondo, è chiaro che ci manca giocare con lui". Sentimento diverso nei confronti di CR7, invece, quello svelato da un altro calciatore del Real Madrid: Isco. Dal ritiro della Nazionale spagnola, il calciatore del Real ha parlato così del portoghese, oggi alla Juventus. "Cristiano è un giocatore straordinario, ti assicura 40/50 gol a stagione. Se vinceremo, diranno che ci è mancato, se non lo faremo diranno che non possiamo farne a meno. Per adesso stiamo giocando molto bene: giocatori che nella scorsa stagione non facevano tanti gol, adesso ne stanno segnando tanti. Per adesso ne stiamo facendo a meno, ma a Cristiano Ronaldo auguro comunque il meglio", ha affermato Isco. Lo spagnolo è poi tornato sul fallimento della sua Nazionale nello scorso Mondiale di Russia: "La Coppa del Mondo la vince uno solo e non è facile. Certamente contro la Russia non abbiamo giocato certo la nostra miglior partita ma può succedere, ci abbiamo provato fino alla fine, non possiamo essere incolpati di nulla". Battuta finale sull’arrivo di Luis Enrique sulla panchina della Nazionale spagnola: "L'idea di calcio è praticamente la stessa di Lopetegui, con poche sfumature, dobbiamo adattarci, ma siamo molto felici", ha concluso Isco.

Zidane su CR7: "Leader in campo, trascina i compagni"

Di Cristiano Ronaldo ha parlato recentemente anche Zinedine Zidane nel corso di un'intervista rilasciata a Uefa.com: "Il portoghese e Sergio Ramos hanno molta energia e influenza all'interno della squadra. Sergio Ramos è un leader naturale e una grande presenza nello spogliatoio. Cristiano Ronaldo è un leader in campo che ispira i suoi compagni di squadra", le parole dell’ormai ex allenatore del Real Madrid.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche