user
19 ottobre 2018

Roma-Spal, le probabili formazioni: Schick non convocato

print-icon

Di Francesco opterà per il turnover contro la Spal: Manolas è in dubbio, cambiano gli esterni in difesa e a centrocampo Cristante affiancherà Nzonzi. Schick non convocato per problemi muscolari, Kluivert favorito su El Shaarawy. Semplici si prepara a lanciare Bonifazi dal primo minuto

ROMA-SPAL LIVE

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 9^ GIORNATA

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Sarà la sfida tra Roma e Spal ad aprire la nona giornata del campionato di Serie A. I giallorossi sono in striscia positiva: tra campionato e Champions League hanno collezionato quattro vittorie consecutive. Momento diametralmente opposto per la squadra di Leonardo Semplici, che invece non ha raccolto nessun punto nelle ultime quattro uscite, riequilibrando la propria classifica dopo un avvio straripante. I pensieri di Eusebio Di Francesco sono rivolti anche all’impegno europeo di martedì, che vedrà la Roma impegnata nella gara contro il CSKA Mosca.

Roma, Dzeko dal 1'. Kluivert favorito su El Shaa

Dovendo ragionare per tre partite in una settimana, Di Francesco ha in programma diverse novità di formazione. Tanti indizi arrivano dall’elenco dei convocati, dove non figurano Kolarov, De Rossi, Perotti e Schick. La linea difensiva dovrebbe vedere davanti ad Olsen: Florenzi (favorito su Santon) e Luca Pellegrini sugli esterni, Fazio al centro con Juan Jesus, perché Manolas non è al top. A centrocampo, Cristante affiancherà Nzonzi con Pellegrini confermato sulla trequarti. A completare il 4-2-3-1 ideato dall’allenatore, ci saranno Under e Kluivert (favorito su El Shaarawy) sugli esterni e Dzeko a guidare il reparto offensivo. Nei giorni scorsi, Schick sembrava poter partire dal primo minuto; tuttavia, i problemi muscolari patiti nelle ultime ore, che hanno convinto lo staff tecnico a lasciarlo a casa a scopo precauzionale, hanno praticamente già concluso ogni possibile ballottaggio con il bosniaco, che è tornato a segnare con continuità. I prossimi giorni saranno fondamentali per capire se il ceco sarà quantomeno a disposizione per la sfida col CSKA Mosca in Champions League. In generale, comunque, confermata la regola di Di Francesco che da inizio stagione cambia quattro giocatori a partita. I rientri di Florenzi, Kolarov, De Rossi e Kluivert per la trasferta russa infatti non sono casuali.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Lu. Pellegrini; Nzonzi, Cristante; Under, Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko. All. Di Francesco.

Spal, Semplici lancia Bonifazi titolare

Le diverse defezioni nel reparto arretrato costringono Leonardo Semplici ad operare un cambio in difesa. Senza Felipe e Djorou, rispettivamente squalificato e indisponibile, sarà Kevin Bonifazi ad affiancare Cionek e Vicari nella linea a tre che si schiera davanti a Gomis. Diversi i ballottaggi a centrocampo, dove Kurtic e Viviani non sono ancora arruolabili e queste due maglie dovrebbero essere prese da Missiroli e Valoti, che assisteranno Schiattarella al centro. Sugli esterni confermati Lazzari e Fares. Qualche dubbio anche in attacco, dove c’è da sciogliere le riserve su chi affiancherà Antenucci: Petagna ha qualche problema al piede, che però non dovrebbe condizionarne la presenza, mentre Paloschi è reduce da un ottimo momento di forma.

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Valoti, Fares; Petagna, Antenucci. All. Semplici.

 

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi