Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 ottobre 2018

FIGC, Gabriele Gravina è il nuovo presidente. "Facciamo squadra, il riscatto inizia oggi"

print-icon

L'assemblea della Federazione italiana gioco calcio ha eletto il nuovo presidente alla prima votazione con il 97,2% dei voti: è il candidato unico Gabriele Gravina

IL PROFILO - IL PROGRAMMA

Dopo 9 mesi di commissariamento la Figc ha un presidente eletto. Si tratta di Gabriele Gravina, ex numero uno della Serie C, unico candidato alla poltrona più importante del calcio italiano: è stato eletto al primo turno con il 97,2% dei voti.

Le prime parole del neo presidente: “Cambiamo verso, calcio non può più aspettare”

Il calcio che vorrei è quello dei giovani, ma anche quello femminile. Vorrei anche un calcio sostenibile, delle famiglie, capace di fare impresa e un calcio con impianti moderni e funzionanti". Le parole di Gabriele Gravina. “Abbiamo bisogno di un rilancio basato sull'ascolto di tutte le componenti, ma anche con un'apertura verso il nuovo. E’ una occasione storica di rilancio, il riscatto comincia oggi. Tutti insieme calciamo. Ringrazio tutti per il supporto e il sostegno: Gabriele è uno di voi, uno che vuole cambiare e rilanciare il calcio italiano. Cambiamo verso e direzione, puntiamo a coltivare la passione di tanti dirigenti del calcio italiano, per far sì che ci sia la massima professionalità". Sono le prime parole del neo eletto presidente della Federcalcio. "Risponderemo con i fatti, i comportamenti e il lavoro. Bisogna saper sognare, progettare e credere. Il calcio non può più aspettare, andiamo insieme".

1 nuovo post
 
- di Redazione SkySport24
Gravina: ""Facciamo squadra, il riscatto comincia oggi" 
- di Redazione SkySport24
Gravina "Facciamo squadra. Il riscatto inizia oggi"
"Questa assembla ci vede compatti e finalmente pronti ad raggiungere un obiettivo comune. Io sento forte la responsabilità di dare alla squadra che guiderà la federazione un programma chiaro, preciso e condiviso. Dopo un anno in cui il calcio ha dato segni forti di divisione ed egoismo, bisogna lavorare per l'unità". Così il candidato unico alla presidenza della Figc nel suo intervento programmatico all'assemblea elettiva. "Dobbiamo fare squadra tra di noi e, nel rispetto dei ruoli, con tutte le istituzioni vicine, il Coni ed il governo. Servono riforme di sistema, inclusive e basate sulla sostenibilità che diano forza alla base del movimento. Per crescere serve un intervento strategico, bisogna puntare sulla qualità in tutti gli ambiti. Le difficoltà le conosco e so come la mia azione dovrà essere decisa e determinata, ma anche accorta e inclusiva per dare al calcio serenità e certezze. E’ una occasione storica di rilancio, il riscatto comincia oggi. Tutti insieme calciamo".
- di Redazione SkySport24
Al via la votazione
Terminati gli interventi all'Assemblea della Figc, tra pochi minuti si procederà con l’elezione per il numero uno della Federcalcio. Sembra chiaro che sarà sufficiente la prima votazione per vedere Gravina nuovo presidente.
- di Redazione SkySport24
Nicchi, orgoglioso di essermi ribellato a commissario
"Sono orgoglioso, non di essere considerato ribelle, ma di essermi ribellato a chi si pone al di fuori delle regole e delle istituzioni. Noi queste regole le vogliamo sempre garantire, siamo abituati a lavorare e cercare di migliorarci". E' il pensiero del presidente dell'Associazione italiana arbitri. "Gli arbitri italiani compatti sono con Gravina - ha specificato Nicchi - che ci ha messo la faccia con tanti sacrifici a nome di tutti. Oggi Gravina si merita il 100 per cento dei consensi: sono sicuro che farai bene e che non finirai in fuorigioco".
- di Redazione SkySport24
Tommasi: “Votiamo Gravina per lanciare un messaggio”
"Oggi anche gli atleti voteranno Gabriele Gravina, perchè forse non saremo tutti convinti che sia una bella giornata visto che da domani ricominceranno le contrapposizioni. Ma oggi dobbiamo dare un messaggio anche internamente. Così il presidente dell'AssoCalciatori, giustificando la posizione dell'Aic all'assemblea elettiva.
- di Redazione SkySport24
Lega Pro, Grimaldi: ”Nessuno si salva da solo”  
"Serve un percorso condiviso, perchè nessuno si salva da solo. Sono convinto che la nuova federazione, con Gravina, sarà nei confronti di tutti credibile, condivisa e attiva e riuscirà a fare sintesi tra varie esigenze e istanze". Così, nel suo intervento, il vice presidente vicario della Lega Pro, Mauro Grimaldi. "Bisogna superare gli interessi di bottega per pensare ad un unico obiettivo. I piccoli mondi autoreferenziali, cito il sottosegretario Giorgetti, col quale concordo, non hanno più ragione di esistere. Sarà un periodo di grandi riforme e servirà un'irrinunciabile concertazione".
- di Redazione SkySport24
Balata: “Gravina parta da riforma campionati”
"Abbiamo letto con interesse il programma di Gravina, che ci ha dato rassicurazioni su temi urgenti e le riforme del nostro movimento che già domani dovranno essere sul suo tavolo. La prima riforma che la nuova Figc promulgherà deve essere la ristrutturazione dei campionati, che da anni si tenta di introdurre senza mai concretizzarla e che ha creato storture minando la credibilità del sistema". Lo ha dichiarato il presidente della Lega di Serie B. "Noi saremo al fianco di Gravina nel momento in cui terrà fede ai suoi impegni come custode e promotore delle riforme del calcio italiano”.
- di Redazione SkySport24

Elezioni FIGC, il programma di Gabriele Gravina | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Elezioni FIGC, il programma di Gabriele Gravina' - Sky Sport HD
- di daniele.caiola
Miccichè: “Gravina individui priorità e fissi tempi”
"Al 90-95% i programmi di Gravina sono assolutamente convergenti con i nostri, a lui chiedo priorità e tempi di realizzazione di quanto abbiamo discusso. E' fondamentale individuare cosa fare per prima cosa e darsi dei tempi. A Gabriele dico che avrà tutto il nostro supporto all'interno del consiglio federale". Lo dice il presidente della Lega di A, Gaetano Miccichè, nel suo intervento all'assemblea elettiva della Figc.
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
Fabbricini, con serie B a 19 poste basi per riforma
"La Serie B a 19 squadre è stata l'origine di tanti problemi e di una mia forte autocritica. Questo nasce innanzitutto dalla mia convinzione che i diritti sportivi debbano essere acquisiti solo sul campo, poi dalla volontà della Lega B di non procedere ai ripescaggi, una brutta parola, e infine dalla convinzione che questa decisione sia il primo grande passo sulla via della riforma dei campionati da tutti da tempo auspicata e poi mai affrontata nel concreto". Così Roberto Fabbricini nel suo intervento davanti all'assemblea in corso a Fiumicino.
- di Redazione SkySport24
L'assemblea in corso all'Hilton di Fiumicino
 
- di Redazione SkySport24
 
Malagò, Figc federazione più commissariata: 11 volte in 120 anni
"La Figc è la federazione che è stata più commissariata nella storia dello sport italiano: 11 volte in 120 anni, con 4-5 anni di commissariamento negli ultimi 20 anni. Ora occorre remare tutti nella stessa direzione". E’ l’intervento di Malagò alla riunione dell'assemblea elettiva della Figc. Il commissariamento di Fabbricini non è stato facile, ma nessuno può mettere in discussione la sua onestà intellettuale. Il programma di Gravina è ambizioso. Stiamo attraversando una fase cruciale ed è importante che il prossimo presidente sia il presidente di almeno tutti coloro che si trovano in questa sala”.
- di Redazione SkySport24
Presidente Fifa: “Serve una leadership”
"Si cominci a fare le cose, ma serve una leadership - ha auspicato Infantino -. Non serve avere il consenso unanime, di tutti, per fare qualcosa, altrimenti non si fa niente perchè come è normale ciascuno porta avanti i suoi interessi. Un leader deve ascoltare tutti, ma poi arrivare a decidere cosa è meglio per il calcio, per il calcio italiano.
Faccio quindi gli auguri a Gabriele Gravina per il suo incarico".
- di Redazione SkySport24
Infantino a Figc: “Cambiate le cose senza tutele esterne”
"Siete qui per cambiare alcune cose. Il commissariamento è una sconfitta, ma ora siete qui e sta a voi cambiare le cose. Deve essere il calcio dal suo interno a risolvere i propri problemi, non serve una tutela esterna". Così il presidente della Fifa, Gianni Infantino, all'assemblea della Figc. "Va bene una legge sul limite dei mandati, ad esempio, ma alla Fifa ci si è arrivati dall'interno, con le riforme. E non capisco perché ricorrere alla giustizia ordinaria se c'è una giustizia sportiva che funziona".
- di Redazione SkySport24
Infantino: "Commissariamento è sconfitta, ora è tempo di cambiare" 
- di Redazione SkySport24
Ferrero, Gravina deve dare più peso alla Lega di A
"La prima riforma che deve fare Gravina una volta eletto è che la Lega di A sia al di sopra di tutte le altre componenti, Siamo la Lega di A, diamo 150 milioni di euro a Dilettanti, Lega Pro e quant'altro, loro hanno la maggioranza e noi siamo la minoranza. Ma come, noi paghiamo e poi prendiamo gli schiaffi? La Lega nazionale dilettanti prende i soldi dalla Lega di A e dovrebbe essere subalterna alla Lega di A", ha proseguito il numero uno blucerchiato. "Se voterò Gravina? Chi è Gravina?", scherza Ferrero, aggiungendo: "Penso che ci sia solo lui. E' una persona per bene, ma deve fare le riforme. Oggi mi aspetto che si prenda una decisione, perchè mi sembra di stare a 'Scherzi a parte'. Una società privata, come la Lega che io la chiamo 'Slega' da un anno era commissariata. Ora mi auguro che ci sia per la Figc un candidato che dia una svolta a questo calcio. Qui parliamo di sedie e poltrone ma stiamo perdendo un sacco di clienti". 
- di Redazione SkySport24
Al via l'assemblea elettiva per nuovo presidente federale
E' iniziata all'Hotel Hilton dell'aeroporto di Fiumicino la seduta dell'Assemblea elettiva della Figc, chiamata ad eleggere il nuovo presidente federale, dopo il commissariamento. Mario Pescante, designato presidente della seduta, ha affermato: "E' una giornata molto importante per il mondo del calcio, per la sua ripartenza".
- di Redazione SkySport24
Tommasi, Aic voterà Gabriele Gravina
"Voteremo Gravina". Così il presidente dell'Associazione italiana calciatori, Damiano Tommasi, annunciando l'appoggio della sua componente al candidato unico alla presidenza della Figc poco prima del via dell'assemblea elettiva all'Hotel Hilton di Fiumicino.
- di Redazione SkySport24

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi