user
09 novembre 2018

Genoa-Napoli, le probabili formazioni

print-icon

Squadre in campo al Ferraris sabato 10 novembre alle ore 20:30: tra i rossoblù torna Piatek in avanti e rientra Criscito dalla squalifica, gli azzurri con il tandem offensivo formato da Milik e Insigne. Le possibili scelte di Juric e Ancelotti

GENOA-NAPOLI LIVE

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 12^ GIORNATA DI SERIE A

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Dal un lato il Genoa, reduce da un periodo non troppo positivo e alla ricerca di un risultato di prestigio che possa servire a dare fiducia in vista del prosieguo del campionato. Dall’altro il Napoli, che dopo il buon pareggio in Champions League contro il Paris Saint Germain può tornare a pensare al campionato, con l’obiettivo di continuare l’inseguimento in classifica alla Juventus capolista. Un match particolarmente interessante quello tra i rossoblù di Ivan Juric e gli azzurri di Carlo Ancelotti, in programma sabato 10 novembre, alle ore 20:30, allo stadio Ferraris di Genova e valido per la dodicesima giornata di Serie A.

Qui Genoa: torna Piatek dall’inizio

Due soli punti nelle ultime cinque giornate e qualche malumore di troppo, il Genoa ha necessità assoluta di invertire la rotta. Dopo l’ultima pesantissima sconfitta a San Siro contro l’Inter, i rossoblù hanno l’opportunità di ritrovare il sorriso contro un’altra delle big del campionato, il Napoli di Ancelotti. In vista della sfida contro gli azzurri, Ivan Juric sembra orientato a schierare i suoi con l’ormai consueto 3-5-2, nel quale la notizia più importante riguarda il rilancio dal primo minuto di Piatek. Rimasto fuori dall’undici titolare contro l’Inter, il capocannoniere della Serie A – a secco da ormai quattro gare – tornerà a guidare l’attacco rossoblù. Un altro recupero importante è quello di Criscito, che rientrerà in difesa dopo il turno di squalifica: insieme all’ex Zenit, davanti a Radu dovrebbero agire Biraschi e Romero, mentre nella linea di centrocampo dovrebbero esserci Pedro Pereira (favorito su Omeonga) e Lazovic sugli esterni, con Romulo e Bessa al centro. Sempre in mezzo al campo, possibile l’esordio da titolare per Miguel Veloso: il portoghese è in ballottaggio con Mazzitelli ma sembra avere delle chance in più di partire dall’inizio. In attacco, infine, insieme a Piatek ci sarà Kouame. Non saranno certamente della gara gli indisponibili Marchetti, Spolli, Sandro e Favilli.

Qui Napoli: Milik e Insigne davanti

Superata positivamente la prova PSG in Champions, il Napoli torna a pensare al campionato. Sei i punti di distacco dalla Juventus per gli azzurri, che cercano una vittoria a Marassi e attendono notizie favorevoli da San Siro, dove i bianconeri saranno impegnati contro il Milan. Per la sfida contro il Genoa Ancelotti conferma il suo 4-4-2, con Ospina tra i pali e la linea difensiva composta da Malcuit, Albiol, Koulibaly e Hysaj. Callejon sull’out di destra di centrocampo, con Zielinski sulla fascia opposta e Rog e Hamsik in mezzo. In attacco, complice il problema alla spalla riscontrato da Dries Mertens in Champions League, si va verso la coppia scontata formata da Milik e Insigne. Attenzione però, perché potrebbe non essere esclusa la possibile sorpresa alternativa: occhi su Ounas o sullo stesso Mertens, in caso di recupero.

Le probabili scelte di Juric e Ancelotti per Genoa-Napoli 

Genoa (3-5-2) – Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Pedro Pereira, Romulo, Veloso, Bessa, Lazovic; Piatek, Kouame. All.: Juric.
Napoli (4-4-2) – Ospina, Malcuit, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Rog, Hamsik, Zielinski; Milik, Insigne. All.: Ancelotti.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi