Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 dicembre 2018

Rincorsa, 'cucchiaio', gol: Icardi, quando lo scavetto è una specialità

print-icon

Lo scavetto dagli undici metri sta diventando sempre più una specialità dell'argentino: dalla rete in Guinness Cup al 'cucchiaio' contro l'Udinese, rivediamo i precedenti in nerazzurro

INTER, BASTA IL SOLITO ICARDI: 1-0 ALL'UDINESE

SERIE A LIVE, LA DIRETTAGOL

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Rincorsa, scavetto, portiere che si tuffa a sinistra e palla che entra in porta a centro rete in maniera dolcissima: un 'cucchiaio' da tre punti quello realizzato da Mauro Icardi nel match di San Siro contro l'Udinese. Inter che torna al successo in campionato dopo la dolorosa eliminazione della Champions League e lo fa ancora una volta grazie al suo capitano, che per la sua ottava rete in questa Serie A ha scelto di calciare un importantissimo calcio di rigore in modo sicuramente 'speciale'. Fiato sospeso per qualche secondo in più rispetto alla normale esecuzione di un penalty, scavetto e poi l'esultanza. "Mauro ha visto tutto lo spazio per fare quel gesto, è andato a fare un gesto sicuro al massimo perchè il portiere è partito un po' in anticipo", il commento di Luciano Spalletti nel post gara. Una tranquillità dovuta anche ai precedenti. Perché il 'cucchiaio' dal dischetto – gesto che ha reso ancora più famoso Francesco Totti – sta diventato ormai una specialità dell'argentino.

'Cucchiaio' dal dischetto: specialità Icardi

Quattro precedenti in nerazzurro, tutti andati a buon fine. Estate del 2013, Guinness Cup a Miami: interminabile serie di calcio di rigore contro la Juventus, dal dischetto Icardi – appena arrivato dalla Sampdoria – si presenta con uno scavetto vincente. Estate 2014, sempre Guinness Cup, questa volta contro il Real: sempre 'cucchiaio' di Icardi, ancora gol. Dalle amichevoli alle gare ufficiali il passo è breve: 8 marzo 2015, stadio San Paolo: 2-2 il finale tra Napoli e Inter, tra i marcatori nerazzurri anche Icardi che dal dischetto opta per un 'cucchiaio' che sorprende il portiere avversario. Due anni dopo, Maurito si ripete questa volta contro l'Atalanta (12 marzo 2017): l'argentino realizza con un 'cucchiaio' il rigore del 2-0 contro i bergamaschi, in un match che vedrà poi il largo successo dell'Inter per 7-1. Per ultimo, almeno per il momento, quello realizzato contro l'Udinese: esecuzione perfetta, scavetto vincente, gol. Per Icardi ormai una specialità.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi