Cori contro Koulibaly, Balotelli: "Sono con te, fratello"

Serie A

L'attaccante del Nizza ha voluto esprimere la propria solidarietà a Koulibaly, vittima dei cori razzisti a San Siro. Lo ha fatto con un post su Instagram, pubblicando una foto che lo ritrae in campo insieme al difensore del Napoli

INTER: "CHI DISCRIMINA NON È UNO DI NOI"

CR7 VICINO A KOULIBALY: "NO AL RAZZISMO NEL CALCIO"

BOATENG: "SIAMO TUTTI KOULIBALY"

KOMPANY E SALAH AL FIANCO DI KOULIBALY

Anche Mario Balotelli si è unito ai tanti messaggi di solidarietà nei confronti di Kalidou Koulibaly e con un post pubblicato su Instagram ha voluto far sentire il proprio sostegno al difensore del Napoli vittima di cori razzisti durante la partita contro l'Inter a San Siro. "Diciamo no al razzismo", "Sono con te fratello", ha scritto sotto forma di hashtag Balotelli nella didascalia che accompagna l'immagine di una bella stretta di mano tra lui e Koulibaly, ai tempi di un Nizza-Napoli che fu preliminare di Champions League.

Da Ronaldo a Salah, Boateng e Kompany: tanti messaggi dal mondo del calcio

Balotelli non è stato affatto l'unico a schierarsi al fianco di Koulibaly. Sono stati tanti i messaggi di sostegno al difensore del Napoli e di ferma condanna al razzismo. Uno degli ultimi in ordine cronologico è stato Momo Salah, che su Twitter ha scritto: "Nel calcio non c'è posto per il razzismo. Per il razzismo non c'è posto da nessuna parte". Il difensore del City e capitano della nazionale belga Kompany, ha ricordato anche l'episodio di cui è stato vittima Sterling a Londra contro il Chelsea: "Abusi razziali inaccettabili".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche