Serie A, Napoli-Sampdoria: le probabili formazioni

Serie A

Dubbi tanto per Ancelotti quanto per Giampaolo in vista della gara del San Paolo. Ancelotti chiamato a decidere fra Milik e Mertens in avanti, con Verdi che potrebbe essere preferito a Zielinski. Giampaolo verso la coppia Quagliarella-Defrel, ma prende quota l’idea Gabbiadini

GENOA-SASSUOLO E UDINESE-FIORENTINA LIVE

Reazioni, conferme, record. Il San Paolo come teatro di emozioni e obiettivi fra loro contrastanti. Napoli-Sampdoria sarà il secondo match della ventiduesima giornata di campionato, dopo che ad aprire i giochi saranno Empoli e Chievo. Gli azzurri per reagire dopo i passi falsi di San Siro e l’eliminazione dalla Coppa Italia, i blucerchiati per continuare il loro momento d’oro, con il quarto posto che dista solo due punti. Nel mezzo il record di Fabio Quagliarella, in gol per undici partite consecutive e alla ricerca della rete che gli potrebbe consentire di superare il record di Batistuta proprio nello stadio della sua città. L’attacco di Giampaolo, ovviamente, si affiderà al suo bomber, che davanti a sé avrà la terza migliore difesa della Serie A

Il probabile undici del Napoli

Gli azzurri, dopo le vittorie su Bologna e Lazio, hanno vissuto una settimana piuttosto complicata. Dall’altra parte sempre il Milan, che ha fermato la squadra di Ancelotti prima nella sua corsa dietro alla Juventus e poi in Coppa Italia, dove un super Piatek ha regalato la semifinale a Gattuso. Tre punti contro la Sampdoria per mettersi tutto alle spalle e ripartire. Fra i pali ci dovrebbe essere Meret, proprio come nella gara di Coppa Italia. Cambiano i protagonisti in difesa, con Koulibaly e Malcuit sempre dal 1’ ma affiancati da Mario Rui a sinistra e Raul Albiol al centro. Nel centrocampo a quattro, sulle corsie laterali, agiranno Callejon e Zielinski, con quest’ultimo in ballottaggio con Verdi. Al centro torna Hamsik, con lui Allan, di nuovo titolare nonostante un ultimo periodo caratterizzato dalle tanti voci di mercato. In avanti fiducia alla coppia Milik-Insigne, anche se il polacco potrebbe essere sostituiti da Mertens.

Napoli (4-4-2) Meret; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Milik, Insigne. Allenatore. Ancelotti

Il probabile undici della Sampdoria

Vede l’Europa la Samp e non si vuole più fermare. Solo una sconfitta nelle ultime nove giornate di campionato per la squadra di Giampaolo, battuta solo all’Allianz Stadium dalla Juventus. Poi cinque vittorie e tre pareggi, con il successo per 4-0 ai danni dell’Udinese nell’ultimo impegno. Protagonista assoluto Fabio Quagliarella, autore di una doppietta anche contro i ragazzi di Nicola. 16 gol in campionato in 20 giornate, meno tre rispetto al bottino raccolto nella passata stagione. 14 le reti segnate dal 28 ottobre scorso, dal match contro il Milan in poi. Contro il Napoli, in porta, il solito Audero, riscattato dalla Juventus per una somma totale pari a 20 milioni di euro. Linea a quattro in difesa, con Bereszynski e Murru ai lati e la coppia Andersen-Colley al centro. Quest’ultimo in ballottaggio con Tonelli. A orchestrare le manovre di Giampaolo sarà il solito Ekdal, poi in sostituzione dello squalificato Praet fiducia a Jankto – fino a questo momento solo 3 le presenze dal 1’ – e infine Linetty. Dietro alla coppia Defrel-Quagliarella agirà Ramirez. Qualche possibilità, però, anche per Gabbiadini, subito in gol alla sua prima in blucerchiato.

Sampdoria (4-3-1-2) Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Jankto, Ekdal, Linetty; Ramirez, Defrel, Quagliarella. All. Giampaolo
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport