Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 febbraio 2019

Torino-Atalanta, Mazzari: "Gara importante ma non è uno spareggio"

print-icon

L’allenatore dei granata ha presentato così lo scontro diretto in zona Europa con l’Atalanta: “Affrontiamo una realtà importante del campionato. Non è uno spareggio, il campionato è lungo. E noi abbiamo un calendario più favorevole”

TORINO-ATALANTA LIVE

SERIE A LIVE: TUTTE LE NEWS

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

"È una partita molto importante, ma non uno spareggio". L’ha voluto precisare subito, Walter Mazzarri, nella conferenza di presentazione alla sfida con l’Atalanta di domani pomeriggio. I bergamaschi al momento occupano la sesta posizione in classifica, e il Torino è a soli tre punti di distanza. Dunque, un vero e proprio scontro diretto. “L'Atalanta è una realtà importante, è una squadra che gioca a memoria e ha un grande allenatore, che ha dato una mentalità sposata appieno dalla squadra. È forte sotto ogni punto di vista, col Milan è stato un incidente di percorso: è in formissima. Bisognerà fare una grande gara per sperare di fare risultato. Comunque stiamo crescendo, domani sarà un’altra verifica in questo senso” ha detto l’allenatore granata.

Cresce l’attesa

È logico ragionare anche guardando al calendario, visto che le squadre si potrebbero trovare appaiate: “Abbiamo un calendario più favorevole rispetto all’Atalanta, ma non penso sia uno spareggio. Chiaramente è una partita importante”. Per quanto riguarda la formazione, Mazzarri ha saputo dare due (quasi) certezze): l’assenza di Djidji e l’impiego di Meité. “Djidji ha avuto un particolare trauma distorsivo, per il quale dovrebbe operarsi, ma significherebbe stagione finita. Stiamo provando a recuperarlo, martedì potrebbe essere a disposizione. I giocatori sentono questa partita, li vedo molto coinvolti e sono sicuro che domani saranno concentrati per dare il massimo. Posso dire che domani Meité gioca al 90%” ha concluso l’allenatore. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi