Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
02 marzo 2019

Milan, riecco Caldara dopo più di 5 mesi: gioca un tempo con la Primavera

print-icon

Il difensore ha giocato una sola partita in stagione, contro il Dudelange in Europa League lo scorso 20 settembre. Dopo più di 5 mesi è rientrato in campo, giocando un tempo con la Primavera, in attesa dell'esordio con il Milan in Serie A

DANIEL MALDINI: EUROGOL SU PUNIZIONE

MILAN-SASSUOLO LIVE

TUTTE LE PROBABILI DI SERIE A

Non hai Sky? Guarda lo Sport live su NOW TV!

Sono passati 5 mesi e mezzo dall'ultima partita giocata da Mattia Caldara, tra l'altro l'unica presenza in stagione in Europa League contro il Dudelange. Dal 20 settembre è stato spettatore a causa dei continui problemi fisici. Prima un infortunio muscolare a tenerlo fuori tra settembre e ottobre, poi la lesione parziale del tendine achilleo a rendere ancor più lunga la sua indisponibilità. L'ex difensore dell'Atalanta, arrivato in estate dalla Juventus nell'operazione che ha coinvolto anche Bonucci e Higuain, sta finalmente rivedendo la luce in fondo al tunnel. In attesa di ritornare a disposizione di Gattuso, Caldara è sceso in campo nella partita giocata dalla Primavera rossonera contro il Palermo.

La partita di Caldara

Per il difensore 45 minuti di buon livello al centro della difesa, in un primo tempo che ha visto il Milan gestire il campo senza particolari problemi. Caldara ha giocato con il numero 5 sulle spalle, mettendosi in mostra in qualche contrasto affrontato e vinto senza paura. Per il resto soltanto ordinaria amministrazione, sia in fase difensiva che in fase d'impostazione. L'infortunio è ormai alle spalle, non resta che ritrovare la miglior condizione e il ritmo partita. Per Rino Gattuso un 'rinforzo' ulteriore per la fase conclusiva della stagione e per il Milan un recupero importante per il futuro.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi