Probabili formazioni di Sassuolo Chievo. Occasione dal 1' per Boga e Pellissier

Serie A
(Lapresse)

De Zerbi a caccia di punti per blindare la salvezza: rilancio per l'ex Chelsea, a centrocampo ci sono Locatelli e Duncan. Di Carlo si affida a Pellissier per trovare una vittoria che manca da dicembre

SASSUOLO-CHIEVO LIVE

SERIE A: CLASSIFICA - CALENDARIO

Chi deve conquistare punti preziosi per assicurarsi la salvezza contro chi ha invece un piede in Serie B ed è chiamato a chiudere nel miglior modo possibile il campionato. Sassuolo-Chievo, primo dei due posticipi del giovedì nella 30^ giornata di Serie A, rappresenta questo. Al Mapei Stadium (ore 19) saranno di fronte due formazioni che non trovano la vittoria da tempo: i neroverdi di De Zerbi non conquistano i tre punti dal 26 gennaio, con il 3-0 al Cagliari, mentre i veronesi hanno vinto una sola partita in questo campionato. 1-0 al Frosinone, nell'ultima partita del girone di andata e del 2018.

Sassuolo, De Zerbi rilancia Boga, Locatelli e Lirola

La sconfitta all'ultima curva nel derby sul campo del Bologna brucia ancora in casa Sassuolo, con la squadra ora a 32 punti e troppo vicina alla zona retrocessione rispetto alle attese. Solo due i punti raccolti nelle ultime cinque partite, così Roberto De Zerbi pensa a delle novità. In difesa è pronto a rientrare dal 1' Lirola a destra, con esclusione di Marlon e spostamento di Demiral al centro accanto a Ferrari. A completare la linea davanti a Consigli, Rogerio a sinistra. A centrocampo sono pronti a riprendersi un posto da titolare Locatelli, con esclusione di Bourabia, e Duncan, con slittamento di Sensi in regia nel ruolo di Magnanelli. In attacco, fiducia all'ottima condizione di Jeremie Boga, a segno al Dall'Ara. L'ex Chelsea completerà il tridente con Berardi e Babacar, con quest'ultimo leggermente favorito nel ballottaggio con Djuricic. Panchina per Di Francesco.

Sassuolo, la probabile formazione (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio; Duncan, Sensi, Locatelli; Berardi, Babacar, Boga. Allenatore: De Zerbi.

Chievo, emergenza a destra per Di Carlo

Ultimo con soli 11 punti, il Chievo di Domenico Di Carlo arriva in Emilia in emergenza sulla fascia destra in difesa. Senza Depaoli, squalificato, e Schelotto, infortunato, la soluzione più percorribile porta allo spostamento di Rossettini in corsia, con ballottaggio Andreolli-Bani al centro accanto a Barba. Maglia da titolare per Jaroszynski a sinistra. A centrocampo tutto dipende dalla posizione di Giaccherini. Se parte sulla trequarti, sarà 4-3-1-2, con Leris ed Hetemaj interni. Dubbio tra Rigoni e Dioussé davanti alla difesa. Con Giaccherini largo a sinistra, Chievo con il 4-4-2. In attacco, con la squalifica di Meggiorini si aprono le porte per una possibile maglia da titolare per Pellissier al fianco di Stepinski.

Chievo, la probabile formazione (4-3-1-2): Sorrentino; Rossettini, Bani, Barba, Jaroszynski; Leris, Dioussé, Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Pellissier. Allenatore: Di Carlo.