Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 aprile 2019

Juventus, Fagioli: aritmia cardiaca. Starà fuori 4 settimane

print-icon

Il 18enne trequartista della Primavera dovrà restare a riposo per circa 4 settimane, ma su Instagram ha già tranquillizzato tutti. Per il club bianconero è il secondo caso in stagione dopo il problema capitato a Khedira

JUVE-FIORENTINA LIVE

PERIN OPERATO ALLA SPALLA: STOP DI 3 MESI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

In casa Juventus non è un periodo fortunatissimo. All'eliminazione in Champions e ai tanti infortuni si è, infatti, aggiunto il problema occorso a Nicolò Fagioli. Il classe 2001, trequartista della Primavera bianconera, è stato infatti costretto a fermarsi per un'aritmia cardiaca. Per la Vecchia Signora è il secondo caso in stagione dopo quello capitato a Sami Khedira. "Nicolò Fagioli, che nei giorni scorsi è stato sottoposto a trattamento ambulatoriale per la correzione di una aritmia cardiaca benigna - si legge nel comunicato pubblicato sul sito ufficiale della società -, dovrà osservare un periodo di riposo di circa 4 settimane prima della ripresa dell’attività sportiva agonistica".

Chi è Nicolò Fagioli

Il debutto in Serie A non è ancora arrivato, ma l'appuntamento non è troppo lontano. Fagioli, infatti, è considerato uno dei migliori prospetti del settore giovanile bianconero, tanto che l'anno scorso il Guardian l'ha inserito tra le 60 promesse del futuro. Nel frattempo ha già raccolto quattro convocazioni e 43 minuti in campo con la Juve U23 ma le maggiori soddisfazioni, finora, le ha raccolte con la Primavera. 25 sono, infatti, le presenze stagionali, comprese le 6 nella Youth League. Tenuto d'occhio da Allegri e dai big bianconeri, ha messo a referto 5 gol e 6 assist in questo campionato Primavera. A livello di Nazionale, infine, ha fatto già tutta la trafila possibile finora arrivando all'Italia U19, con la quale vanta già 11 presenze e una rete.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi