Milan-Frosinone 2-0, gol e highlights. Suso-Piatek, prosegue la rincorsa Champions

Terza vittoria di fila per i rossoneri, che raggiungono momentaneamente al quarto posto l'Atalanta (impegnata alle 20.30 con la Juventus) e sono certi di giocare almeno l'Europa League. In avvio di ripresa Donnarumma para un rigore a Ciano, poi il Milan trova il gol con Piatek e raddoppia con una perla di Suso su punizione. Abate saluta tra le lacrime e gli applausi di San Siro

JUVE-ATALANTA LIVE

NAPOLI-INTER LIVE

MILAN IN CAMPO CON LA NUOVA MAGLIA. LE FOTO

MILAN-FROSINONE 2-0

57' Piatek, 66' Suso

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate (84' Conti), Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko (51' Cutrone), Calhanoglu; Suso, Piatek (81' Castillejo), Borini. All. Gattuso

Frosinone (3-5-2): Bardi; Goldaniga, Ariaudo, Brighenti; Zampano, Paganini, Sammarco, Maiello, Beghetto (75' Valzania); Trotta (65' Dionisi), Ciano (77' Ciofani). All. Baroni

Ammoniti: Abate (M)

Al 50' Donnarumma para un rigore a Ciano

1 nuovo post

Milan-Frosinone 2-0: gol e highlights. VIDEO | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Milan-Frosinone 2-0: gol e highlights' - Sky Sport HD
- di Redazione SkySport24

Milan, contro il Chievo l'esordio delle nuove maglie. VIDEO | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Milan, contro il Frosinone l'esordio delle nuove maglie' - Sky Sport HD
- di Redazione SkySport24

Il Milan, dopo un primo tempo spento, vince grazie ai gol di Piatek e Suso nella ripresa (dopo che Donnarumma para un rigore a Ciano). Rossoneri certi di giocare almeno l'Europa League, e che adesso guarderanno con interesse la sfida tra Atalanta (raggiunta momentaneamente al quarto posto) e Juventus

- di Redazione SkySport24
FINISCE QUI! MILAN-FROSINONE 2-0
- di Redazione SkySport24
90' - Tre minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
87' - Donnarumma si oppone a Valzania, che calcia bene al volo sul traversone di Paganini
- di Redazione SkySport24

"Con il Milan nel cuore", si legge sulla maglia che ora Abate mostra al pubblico

- di Redazione SkySport24

Bellissimo anche l'abbraccio con Gattuso, in panchina.

- di Redazione SkySport24
84' - Terzo cambio per il Milan, tutti in piedi a San Siro per salutare Abate. Molto emozionante l'abbraccio di tutti i compagni. Entra Conti
- di Redazione SkySport24
81' - Cambio Milan: esce Piatek, dentro Castillejo. Standing ovation per il polacco, autore di una prestazione anonima fino al momento del gol, suo unico vero acuto della serata
- di Redazione SkySport24
81' - Calhanoglu carica il destro dalla distanza ma non inquadra
- di Redazione SkySport24
77' - Cambio Frosinone: entra Ciofani per Ciano
- di Redazione SkySport24
77' - Occasione Frosinone: su lancio lungo in verticale, Musacchio va a vuoto e Dionisi tenta la conclusione ravvicinata con palla che gli arrivava alle spalle. Palla a lato
- di Redazione SkySport24
75' - Cambio Frosinone: dentro Valzania per Beghetto
- di Redazione SkySport24

Calcio di punizione dal limite, da posizione favorevolissima per il mancino di Suso. Lo spagnolo disegna la parabola perfetta, con palla che scavalca la barriera e si insacca all'incrocio dei pali dopo aver baciato la parte bassa della traversa

- di Redazione SkySport24
66' - RADDOPPIA IL MILAN! CAPOLAVORO DI SUSO SU PUNIZIONE
- di Redazione SkySport24
65' - Cambio Frosinone: entra Dionisi al posto di Trotta
- di Redazione SkySport24
Trentesimo gol stagionale per Piatek, che adesso potrebbe inseguire un nuovo curioso record: andare in doppia cifra con due maglie diverse nella stessa stagione. Dopo i 13 con il Genoa, è a quota 9 con il Milan
- di Redazione SkySport24

564 minuti dopo (non segnava dal 6 aprile), torna al gol il polacco con un tocco ravvicinato a deviare in rete un tiro di Borini. Posizione regolare difficile da vedere ma confermata anche dal Var

- di Redazione SkySport24
57' - GOL DEL MILAN! SI SBLOCCA PIATEK!
- di Redazione SkySport24

La sicurezza dell'Europa, con uno sguardo all'Atalanta per capire "che tipo" di Europa sarà. Il Milan batte il Frosinone a San Siro, 2-0 firmato da Piatek e Suso più sudato del previsto, e con la terza vittoria di fila prosegue nella sua ricorsa al quarto posto, adesso agganciato momentaneamente a pari punti con l'Atalanta, impegnata nel posticipo con la Juventus.

Ecco dunque che le notizie che in serata arriveranno da Torino saranno sicuramente interessanti per i rossoneri, che con la vittoria sul Frosinone hanno la certezza aritmetica di disputare almeno l'Europa League e che non perdono comunque la speranza di agguantare la Champions.

Protagonisti del successo quasi scontato alla vigilia (il Frosinone è già retrocesso in B) ma non così semplice da raggiungere, Piatek e Suso, come detto, senza dimenticare però Donnarumma che in avvio di ripresa tiene in piedi il Milan parando un rigore a Ciano nel momento più delicato del match, con i rossoneri appena rientrati in campo dopo essersi presi i fischi di San Siro all'intervallo, a causa di un primo tempo scialbo. Scampato il pericolo, un Piatek fino a quel momento invisibile si materializza nell'area piccola per deviare in rete il suo trentesimo gol stagionale (compresi quelli con il Genoa), il numero 9 in campionato con il Milan, sbloccandosi dopo oltre un mese di astinenza. Adesso, all'ultima giornata, rincorrerà un curioso record, dato che con un gol andrebbe in doppia cifra con due maglie diverse nella stessa stagione. Neanche 10' dopo un Milan rivitalizzato trova il raddoppio con una perla di Suso, punizione mancina perfetta all'incrocio dei pali. Il quadretto perfetto per salutare Ignazio Abate, che esce da San Siro tra le lacrime e gli applausi di tifosi e compagni.

I più letti