Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 maggio 2019

Inter-Empoli, tutto quello che c'è da sapere

print-icon

Inter ed Empoli a San Siro si giocano rispettivamente la Champions League e la salvezza: tutte le statistiche e le curiosità sulla sfida valida per l'ultima giornata di Serie A

INTER-EMPOLI LIVE

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Corsa Champions e lotta salvezza: si decide tutto in 90 minuti. Il punto d'incontro è la sfida tra Inter ed Empoli, che mette in palio tre punti importanti per entrambe le formazioni. Le squadre di Spalletti e Andreazzoli hanno il destino nelle proprie mani, ma devono vincere per conquistare la qualificazione in Champions League o la salvezza senza dipendere dagli altri. Con un pareggio o una sconfitta, tutto dipenderà dalle gare che si giocheranno sugli altri campi.

Quando e a che ora si gioca Inter-Empoli?

La gara tra Inter ed Empoli, valida per la 38^ giornata di Serie A, si giocherà domenica 26 maggio 2019 alle ore 20.30 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Dov'è possibile guardare Inter-Empoli?

Il match di campionato tra Inter ed Empoli sarà trasmesso da Sky Sport sul canale Sky Sport Uno HD (satellite, digitale terrestre e fibra).

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono appena 25 i precedenti tra Inter ed Empoli in Serie A. Bilancio nettamente favorevole ai nerazzurri, che hanno vinto in 19 occasioni: nelle restanti sei sono arrivati 3 pareggi e 3 sconfitte. Bilancio ancor più netto se si considerano soltanto le 12 partite giocate a Milano: 11 successi dell'Inter e uno dell'Empoli. I nerazzurri, tra l'altro, hanno vinto in 10 degli ultimi 11 precedenti giocati in Serie A (chiude questo ciclo di partite un pareggio, con 0 vittorie degli azzurri). L'Inter ha inoltre una striscia aperta di sei successi consecutivi contro l'Empoli, la serie positiva aperta più lunga considerando soltanto le squadre presenti in questo campionato di Serie A. La squadra azzurra non batte quella nerazzurra in Serie A dal 30 aprile 2006: 1-0, con Gigi Cagni in panchina. L'Empoli ha vinto una sola volta a Milano, mentre l'Inter ha vinto i restanti 11 incontri segnando almeno due gol in 10 di queste partite per un totale di 32.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

L'Inter ha ottenuto una sola vittoria nelle ultime cinque partite, in casa contro il Chievo per 2-0. Precedentemente erano arrivati tre pareggi contro Roma, Juventus e Udinese, mentre nell'ultima gara è arrivata una pesante sconfitta per 4-1 al San Paolo contro il Napoli. Risultati che hanno rallentato la marcia nerazzurra verso la Champions League, costringendo la squadra di Spalletti a guadagnarsi la qualificazione all'ultima giornata. L'Inter è ora quarta in classifica, essendo in svantaggio negli scontri diretti con l'Atalanta, e ha un punto di vantaggio sul Milan e tre sulla Roma. L'Empoli, invece, ha ottenuto tre vittorie consecutive contro Fiorentina, Sampdoria e Torino: questi nove punti hanno permesso agli azzurri di superare il Genoa e di uscire momentaneamente dalla zona retrocessione. Il futuro della squadra di Andreazzoli, a questo punto, è legato a questa sfida e, in caso di pareggio o di sconfitta a San Siro, alla gara che si giocherà allo stadio Franchi tra Fiorentina e Genoa. Tra l'altro si affrontano la squadra che ha guadagnato meno punti da situazione di svantaggio (l'Inter, con appena due) e quella che ne ha persi di più da situazione di vantaggio (l'Empoli, ben 27).

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Dopo aver scelto Lautaro Martinez nella sfida contro il Napoli, Luciano Spalletti potrebbe proseguire nell'alternanza del centravanti e schierare Mauro Icardi in questa sfida decisiva contro l'Empoli. L'argentino ha un conto aperto con la squadra azzurra, avendo segnato ben tre reti negli ultimi due confronti. Icardi, però, non segna in casa da ben sette partite consecutive: gli ultimi due gol, infatti, sono arrivati in trasferta contro Genoa e Napoli (entrambi su rigore). L'argentino vorrà certamente chiudere con un gol importante questa stagione così difficile per tanti motivi ed è, in tutta la Serie A, il giocatore ad aver segnato più gol nell'ultima giornata di campionato insieme al compagno di squadra Matias Vecino (quattro reti). Con il gol segnato al Torino, Ciccio Caputo è arrivato a quota 16 in stagione: l'Empoli si affida ai suoi gol anche in quest'ultima giornata di campionato. L'uomo più in forma della squadra azzurra, però, è Giovanni Di Lorenzo: ben 5 reti e 2 assist nell'anno solare 2019, è il difensore ad aver preso parte a più azioni da gol da quando è iniziato il girone di ritorno.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi