Milan rinuncia a Europa League per accordo con Uefa? Le news

Serie A

Il Milan valuta un possibile compromesso con la Uefa che vedrebbe il club rossonero rinunciare all'Europa League per avere più tempo e arrivare così a pareggiare il proprio bilancio. La decisione è attesa nella giornata di mercoledì

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Il futuro del Milan nell'Europa League 2019-2020 potrebbe subire una svolta nelle prossime ore. Tutto verte attorno alla vicenda del fair play finanziario: l’intenzione del Milan è quella infatti di trovare un accordo che comporterebbe sì l'addio alla competizione da parte della società in cambio però di più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio che al momento, sulla base della sentenza della stessa UEFA, è fissato al 2021. 

Quando si eprimerà la UEFA e a cosa va incontro il Milan

Il problema è trovare la formula giusta e corretta, secondo i regolamenti Uefa, per trovare una soluzione a un caso più unico che raro che si trova ad affrontare in questo momento la società rossonera. Il Milan spera che venga presa una decisione per entrambi i procedimenti (bilanci 15-17 e 16-18) al fine di chiudere una volta le tutte la questione. Insomma: sarebbe disposto a rinunciare alla partecipazione alle coppe europee pur di intraprendere un percorso (che verrebbe definito nel dettaglio in un secondo momento) che posa ricondurre il Milan all’interno dei vincoli e paletti del FFP, che tenga naturalmente conto della buona volontà della società rossonera e della possibile rinuncia alle coppe europee per la prossima stagione.

Qual è lo scenario?

Sarebbe quindi una sorta di patteggiamento, con modalità da definire: per il Milan potrebbe arrivare un anno di esclusione dall'Europa Lague e, come detto, un periodo di tempo più ampio, un anno in più, per il pareggio di bilancio iniziando un percorso di Settlement Agreement. La rinuncia alla competizione, comunque, non penalizzerebbe l’Italia: a quel punto la Roma entrerebbe direttamente nella competizione, mentre il Torino avrebbe una chance attraverso i preliminari. Ma – come detto – è necessario trovare la formula giusta. Per questo è necessaria la massima cautela.

I più letti