Napoli, Ancelotti: "Gol di Manolas? Previsto per caso. Possibili due acquisti importanti"

Serie A

L’allenatore del Napoli ha commentato il successo sulla Feralpisalò in amichevole: "Vogliamo consolidare quanto fatto lo scorso anno facendo un pressing ancora più offensivo. Di mercato se ne occupa la società, potremmo fare altri due acquisti importanti"

NAPOLI, 5-0 ALLA FERALPI: MANOLAS SEGNA AL DEBUTTO

NAPOLI, SVELATE SECONDA E TERZA MAGLIA

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

Ottimo test, per il Napoli, che in amichevole rifila cinque reti senza subirne alla Feralpisalò, formazione che milita nel campionato di Serie C. Al termine della gara, Carlo Ancelotti ha commentato la prestazione degli azzurri intervistato da Sky Sport. "Buon per Manolas che al debutto col Napoli ha trovato il gol dopo cinque minuti. L'avevo previsto? Un caso" ha detto ridendo, perché prima che venisse battuto il calcio di punizione aveva detto al figlio Davide in panchina che il greco avrebbe segnato sugli sviluppi di quell'azione. L'analisi è proseguita così: "Stiamo cercando di consolidare ciò che avevamo lo scorso anno e fare un pressing ancora più offensivo. Insigne si trova a suo agio in ogni posizione d'attacco, deve fare come nel secondo tempo e cercare iniziative. Gaetano lo stiamo provando anche nella nuova posizione di centrocampista, è un ragazzo molto interessante. Stiamo valutando se tenerlo o fargli fare esperienza all’estero".

"Possibili altri due acquisti importanti"

L’allenatore ha accennato anche al mercato: "Se ne occupa la società, abbiamo persone brave e competenti. Sanno cosa ci serve, per il 31 agosto saremo perfetti. Mario Rui è fuori dal mercato - ha aggiunto a TV Luna - E gli acquisti importanti potrebbero essere due".

L’analisi di Zielinski

Anche Piotr Zielinski ha analizzato il successo del Napoli, ai microfoni di Sky Sport: "Abbiamo giocato un buon calcio, è stato un buon test per le gambe e fare minuti oltre al lavoro di preparazione. Le sensazioni sono buone, ci alleniamo ogni giorno e cresciamo d'intensità. Dobbiamo lavorare ancora duro perché manca un mese all'inizio del campionato, speriamo che alla fine saremo tutti soddisfatti".

I più letti