Cristiano Ronaldo o Messi? Scienza e algoritmo decidono chi è il più forte

Serie A

Chi è il migliore tra il portoghese e l'argentino? La risposta l'ha data un'università del Belgio con un modello che tiene conto oltre che dei gol e degli assist, anche di passaggi, dribbling e contrasti

CRISTIANO RONALDO APRE LA SUA VILLA A TORINO ALLA TV

MESSI BATTE RONALDO, IL GOL DELL'ANNO UEFA 

 

Chi è più forte tra Cristiano Ronaldo e Messi? Per la scienza non ci sono dubbi, l’argentino è il migliore. A dirlo è uno studio universitario condotto dai ricercatori della KU Leuven University in Belgio, specializzati in dati e statistiche SciSports. Gli studiosi hanno sviluppato un algoritmo in grado di valutare l’impatto di un giocatore nell’arco dell’intera partita, non tenendo conto solamente dei gol fatti o dei tiri, ma dello svolgimento del gioco nel suo complesso. "I calciatori sono giudicati spesso in base alle loro reti o agli assist – ha detto Jesse Davis, professore del Dipartimento di Informatica presso la KU Leuven University – ma il numero di gol non è il parametro migliore poiché in media ci sono 1600 azioni in ogni partita, per questo il nostro modello di computer tiene conto anche di passaggi, dribbling e contrasti". 

"Messi più presente nella partita"

Il risultato del modello è una valutazione chiamata VAEP (Valicing Actions by Estimating Probabilities), la quale indica in che modo un giocatore contribuisce al risultato sia in attacco che in difesa. Seguendo la formula che ha analizzato le partite dalla stagione 2013/2014 a quella 2017-2018, il giocatore del Barcellona ha una media di 1,21 VAEP, mentre quella del portoghese è di 0,61. "Messi coniuga un numero molto elevato di azioni ad alto valore" è stata la motivazione data da Tom Decroos, dottorando della KU Leuven University. Mentre i tifosi di tutto il mondo continuano a discutere tra chi sia il migliore, i ricercatori belgi hanno trovato una risposta scientifica, per loro il più forte è Messi.

I più letti