Fonseca dopo Roma Sassuolo: "Il ruolo di Pellegrini ha funzionato. Dzeko? Un grandissimo"

Serie A

Le parole dell'allenatore giallorosso al termine del 4-2 sul Sassuolo: "Bella partita da parte di tutti, spostare Pellegrini in avanti ci ha permesso di giocare di più. Dzeko per noi è importantissimo: ci ho parlato tanto a inizio stagione". L'attaccante sulla sua decisione di restare a Roma: "Prima di tutto sono convinto io"

ROMA-SASSUOLO 4-2: GOL E HIGHLIGHTS

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

È bastata meno di un'ora di Roma brillante, per mettere in ginocchio il Sassuolo. Quattro gol nei primi 33', tre pali, la regia d'autore di Pellegrini (tre assist). "Noi oggi abbiamo cambiato qualcosa", ammette ai microfoni di Sky Sport Paulo Fonseca, alla sua prima vittoria sulla panchina giallorossa. "Pellegrini ha giocato più avanti e con Veretout e Mikhytarian abbiamo avuto la possibilità di tenere maggiormente la palla. Tutti hanno fatto una bella partita. Il pressing è importante e oggi l'abbiamo fatto molto bene". Secondo gol in tre partite e tanta sostanza anche per Edin Dzeko. "Io ho parlato tanto con lui a inizio stagione: è un giocatore importantissimo per noi, è motivato, oggi ha fatto un gol e ne avrebbe potuti fare di più", le parole dell'allenatore.

Dzeko: "Siamo in crescita. Rinnovo? Scelta solo mia"

Poi è intervenuto lo stesso attaccante giallorosso: "Sono sempre stato contento, quando faccio gol lo sono ancora di più. Cresciamo partita dopo partita". Ora un ruolo centrale nella nuova Roma, ma il futuro del bosniaco in estate era stato in bilico: "Mia moglie mi ha spinto a rinnovare? Prima di tutto devo essere convinto io". Ha scelto Dzeko, e capitolo chiuso.

Kluivert: "Voglio essere un buon giocatore per la Roma"

Da un autore del gol all'altro, è tornato a sorridere anche Justin Kluivert: "L'anno scorso era la mia prima stagione qui e ho dovuto imparare molto", spiega l'olandese in zona mista. "Quest'anno poi mi sono detto di alzare l'asticella ogni giorno, dando il 100% di me stesso. Obiettivo? Essere un buon giocatore per la Roma, che segna e su cui può fare affidamento la squadra. E voglio imparare ancora per l'anno prossimo".

I più letti