Squalificati Serie A, decisioni del Giudice Sportivo per la 4^ giornata: stangato De Paul

Serie A

Pugno duro del Giudice Sportivo nei confronti dell'argentino, reo di aver colpito Candreva con uno schiaffo durante Inter-Udinese: tre turni di stop. Squalificati per una giornata anche Dessena, Calabria e Stepinski. Cori razzisti a Lukaku: nessuna sanzione per il Cagliari

UDINESE-BRESCIA LIVE

SERIE A, GOL E HIGHLIGHTS DELLA 3^ GIORNATA

LA CLASSIFICA DI SERIE A

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Sono tre le giornate di squalifica per Rodrigo De Paul dopo l'espulsione rimediata nell'ultimo turno di campionato. Il Giudice Sportivo ha reso note le sue decisioni dopo la terza giornata di Serie A: pugno duro nei confronti dell'argentino dell'Udinese, reo di aver colpito con uno schiaffo Candreva nel corso del match di San Siro contro l'Inter. De Paul sarà dunque costretto a saltare le prossime tre gare dell'Udinese contro Brescia, Hellas Verona e Bologna, anche se la società friulana ha fatto sapere che presenterà ricorso contro la decisione. Non soltanto l'argentino, sanzionati anche Dessena del Brescia, Calabria del Milan e Stepinski dell'Hellas Verona: i tre giocatori sono stati squalificati per una giornata.

L'elenco completo degli squalificati

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo con le relative motivazioni:

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

DE PAUL Rodrigo Javier (Udinese): condotta violenta: per avere, al 36° del primo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito con un forte schiaffo il volto di un calciatore avversario.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00

DESSENA Daniele (Brescia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria. 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CALABRIA Davide (Milan): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

STEPINSKI Mariusz Pawel (Hellas Verona): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco. 

Caso Lukaku: nessuna sanzione per il Cagliari

Il Giudice Sportivo è inoltre tornato sul caso relativo ai cori razzisti perpetrati dai tifosi del Cagliari nei confronti di Romelu Lukaku nel corso della gara della seconda giornata tra i rossoblu e l'Inter alla Sardegna Arena. Il Giudice ha deciso di non sanzionare la società sarda: "Nelle fasi antecedenti il calcio di rigore, e solo in quell'occasione - si legge nel comunicato ufficiale -, si sono levati cori, urla e fischi nei confronti di Lukaku e in tale circostanza sono stati percepiti alcuni versi da parte di singoli spettatori che però non sono stati intesi dal personale di servizio, né in vero dai collaboratori della Procura Federale, come discriminatori a causa dei fischi e delle urla sopra menzionati. [...] Non possono essere integrati i presupposti, in termini di dimensione e reale percezione per la punibilità a titolo di responsabilità oggettiva delle condotte in questione".

I più letti