Lazio, le scuse di Immobile dopo la lite con Inzaghi: "Troppa pressione"

Serie A

A distanza di poche ore dal battibecco con Simone Inzaghi, cambio dalla reazione polemica al 63' di Lazio-Parma, l'attaccante biancoceleste è tornato sull'episodio scusandosi con allenatore e compagni attraverso un post su Instagram: "A volte la pressione e la tensione ci fanno fare cose che non dovremmo fare. Dagli errori si impara e tutti sbagliano, l'importante è capirlo"

VIDEO. IMMOBILE, LITE CON INZAGHI DOPO IL CAMBIO

LAZIO-PARMA 2-0, GOL E HIGHLIGHTS - INZAGHI: "ZERO PROBLEMI"

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Tre punti a distanza di quasi un mese per la Lazio, vittoriosa 2-0 contro il Parma nel posticipo della 4^ giornata di Serie A. Biancocelesti che si rilanciano in classifica con un gol per tempo, reti firmate da Immobile (che non segnava in casa su azione dal novembre 2018) e Marusic. Una serata positiva macchiata dal battibecco tra Simone Inzaghi e proprio Ciro Immobile, 4 centri in altrettante gare in campionato ma infuriato per il cambio con Caicedo al minuto 63. A distanza di poche ore è tornato sull’episodio il bomber della Lazio che, attraverso un post su Instagram, si è scusato per l'accaduto: "A volte la pressione e la tensione ci fanno fare cose che non dovremmo fare... è lecito chiedere scusa ai miei compagni e al mister per il mio comportamento dopo la sostituzione. È ovvio che ogni volta si cerca di montare un caso ma dagli errori si impara. Tutti sbagliano, l’importante è capire l’errore. Detto questo grande partita, grazie ai tifosi che ci hanno aiutato".

Lite Immobile-Inzaghi: la ricostruzione

Un cambio decisamente non gradito da Ciro Immobile, sostituito nella ripresa dall’allenatore in vista della sfida nel turno infrasettimanale a San Siro contro l’Inter. Abbandonando il campo, l’attaccante biancoceleste ha reagito al cambio in modo polemico tra gesti e parole ("È assurdo, è assurdo"). Contrariato e ripreso dalle telecamere, Immobile ha continuato platealmente a lamentarsi raggiungendo la panchina prima del litigio con Simone Inzaghi: "Continua, continua", gli ha risposto l’allenatore prima che il giocatore si sistemasse accanto ai compagni. E dopo il litigio, Inzaghi ha continuato a seguire il match da bordo campo prima di commentare l’accaduto nel post partita.

Inzaghi: "Nessun problema, capirà"

L’accesa discussione tra Immobile e Simone Inzaghi è stata affrontata a Sky Calcio Club. Così l’allenatore della Lazio rispondendo alla domanda di Matteo Petrucci: "In effetti la reazione è stata un po’ plateale, ma Ciro è uno di quelli che soffre un po’ di più la situazione, Aveva vissuto male le due sconfitte e nel primo tempo non stava benissimo, aveva un problemino e quando si rivedrà capirà. Comunque sul momento l’ho lasciato fermentare: poi, quando è venuto in panchina, visto che continuava gli ho detto che non era il momento. È uno che soffre, perché non meritavamo le due sconfitte ma anche grazie a lui siamo riusciti a vincere e davvero, non c'è nessun problema. C'è un ottimo rapporto tra noi e capirà, non abbiamo vissuto 4-5 giorni facili ma stasera siamo stati tutti bravi". E le scuse attraverso Instagram di Immobile chiudono definitivamente la polemica.

I più letti