Squalificati Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo per la 5^ giornata

Serie A

Mancini e Kumbulla sono gli unici giocatori che dovranno saltare per squalifica il turno infrasettimanale. Una giornata per entrambi dopo le espulsioni contro Bologna e Juventus, mentre per i cori contro Dalbert a Bergamo è previsto un supplemento d'indagine

TORINO-MILAN LIVE

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Una giornata di squalifica per Gianluca Mancini e Marash Kumbulla. I difensori di Roma e Verona, per le espulsioni rimediate nell'ultima giornata contro Bologna e Juventus, dovranno saltare il turno infrasettimanale. Niente sfida dell'ex tra Roma e Atalanta per il difensore della Nazionale, mentre Kumbulla dovrà essere sostituito da Juric per il match in programma al Bentegodi contro l'Udinese. Il difensore è stato il terzo espulso del Verona in questo inizio di stagione dopo Dawidowicz contro il Bologna all'esordio e Stepinski contro il Milan nella terza giornata. 

Cori a Dalbert, la scelta del giudice sportivo

Per quanto successo a Bergamo, con l'arbitro Orsato che ha sospeso il match per tre minuti per cori razzisti contro il giocatore della Fiorentina Dalbert, il Giudice Sportivo si è riservato il diritto di stabilire un supplemento di indagine: "In relazione ai cori discriminatori percepiti dal calciatore Chagas Estevao Dalbert Henrique (Soc. Fiorentina) al 28° del primo tempo, si dispone un supplemento di indagine a cura della Procura Federale, al fine di acquisire ogni elemento utile, anche mediante la testimonianza dello stesso calciatore, circa l’effettiva entità, dimensione e provenienza dei cori in oggetto”. L'episodio non passa quindi inosservato. 

Per quanto riguarda le altre sanzioni comminate, da segnalare una multa all'attaccante dell'Udinese Pussetto di 2000 euro per aver simulato un fallo nell'area di rigore avversaria. 

I più letti