Probabili formazioni di Torino-Milan

Serie A

Nkoulou e Ansaldi provano a recuperare, In attacco Zaza potrebbe partire dalla panchina. Mazzarri opta per il 3-4-2-1. Giampaolo perde Paquetá ma ritrova Calabria, chance dal 1' per Bennacer. Diretta su Sky Sport Serie A e Sky Calcio 1 (canale 251)

TORINO-MILAN LIVE

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Morale da risollevare per entrambe le squadre: giovedì sera sarà la sfida tra gli scontenti dell'ultimo turno di campionato a chiudere la quinta giornata. Il Toro, dopo le prime due vittorie in campionato, e la possibilità di agganciare l'Inter in testa alla classifica, ha perso due partite di fila. Quella contro il Lecce in casa e anche l'ultima trasferta con la Samp. Due prestazioni opache che Mazzarri vuole cancellare al più presto. Milan reduce invece dal derby perso, che ha lasciato molte più ombre di quanta luce avessero fatto le due vittorie di misura delle precedenti partite, contro Brescia e Verona. Tanti i dubbi da risolvere per Giampaolo, sul piano del gioco a su quello della scelta dei titolari.

La probabile formazione del Torino

In difesa Izzo è l'unica certezza. Nelle ultime due partite sono cambiati i suoi due partner di reparto: Bonifazi e Djidji contro il Lecce, Bremer e Lyanco contro la Samp. Quest'ultimo ha commesso un errore sulla rete poi decisiva a Genova, e potrebbe perdere la maglia da titolare. Attenzione anche a Nkoulou, che sta sprintando per tornare alla forma ottimale e potrebbe essere a disposizione contro il Milan. Nessuno squalificato per Mazzarri, che a centrocampo spera di recuperare Lukic (almeno per la panchina), così come Ansaldi sulla fascia sinistra. Al momento però sia Lyanco che Laxalt sono accreditati per partire dall'inizio. Mazzarri potrebbe infine ricorrere al doppio trequartista alle spalle dell'unica punta. Dietro a Belotti, favorito il suo Berenguer-Verdi.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; De Silvestri, Baselli, Rincon, Laxalt; Berenguer, Verdi; Belotti 

La probabile formazione del Milan

Nel Milan tanti i rebus da risolvere per Giampaolo. Due sono le certezze: Paquetá non ci sarà. Per il brasiliano un problema alla coscia sinistra che potrebbe costringerlo a saltare anche la successiva partita contro la Fiorentina. Ritorna invece dal primo minuto Calabria: il terzino destro era stato espulso a Verona, e nel derby sostituito da Conti. Sembra invece rinviato il debutto da titolare di Theo Hernandez, che nel finale di partita contro l'Inter ha dimostrato freschezza e tanta voglia di stupire. In mediana Bennacer favorito per una maglia da titolare rispetto a Biglia. Nessuno squalificato anche per Giampaolo, che dovrebbe riconfermare, anche a Torino, Suso come rifinitore di Leao e Piatek.

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Suso; Piatek, Leao

I più letti