Probabili formazioni di Fiorentina-Udinese

Serie A

Due squadre in salute si affrontano nel lunch match della 7^ giornata. Montella pronto a confermare gli stessi 11 di San Siro, mentre Tudor ritrova De Paul dopo la squalifica. Al suo fianco ballottaggio tra Okaka e Lasagna

FIORENTINA-UDINESE LIVE

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Il San Siro show ha definitivamente riportato il sorriso in casa Fiorentina. Il 3-1 ai danni del Milan è valso il secondo successo consecutivo per i viola, trascinati dalla classe di Ribery. Sembra in salute anche l'Udinese, reduce dal successo di misura contro il Bologna, deciso dal gol di Okaka. Le due squadre si affronteranno nel lunch match della 7^ giornata: una vittoria consentirebbe un bel balzo in classifica, nei pressi della zona Europa.

Montella conferma gli 11 di San Siro

Vincenzo Montella confermerà, con ogni probabilità, gli stessi 11 che hanno battuto Sampdoria e Milan. In campo, dunque, col 3 5-2 e la coppia offensiva composta da Chiesa e Ribery. Panchina iniziale, invece, per Pedro, alla prima convocazione con la maglia viola. Davanti a Dragowski, sarà ancora Caceres a completare il tridente con Milenkovic e Pezzella. Sugli esterni spazio a Lirola e Dalbert, mentre in mezzo toccherà a Badelj, Pulgar e Castrovilli. Sia il cileno che il classe '97 hanno trovato la via del gol nell'ultima sfida contro i rossoneri.

Fiorentina (3-5-2) probabile formazione: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribery

Tudor ritrova De Paul. Al suo fianco Okaka o Lasagna?

Più dubbi, invece, per quanto riguarda l'11 che manderà in campo Tudor nella trasferta del Franchi. La buona notizia, per il croato, è il ritorno dopo la squalifica di Rodrigo De Paul. L'argentino riprenderà il suo posto nel duo d'attacco. Chi lo affiancherà? Okaka, dopo la rete al Bologna, ha preso quota ed è in ballottaggio con Lasagna, attualmente favorito a partire dal primo minuto. Torna a disposizione anche ter Avest, mentre è a rischio la presenza di Becao: il brasiliano dovrebbe lasciare il posto a Opuku. Sulla corsia di centrocampo Larsen, nonostante abbia svolto lavoro differenziato, partirà dall'inizio, con Sema dall'altro lato e al centro il trio Fofana-Jajalo-Mandragora.

Udinese (3-5-2) probabile formazione: Musso; Opoku, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Fofana, Jajalo, Mandragora, Sema; De Paul, Lasagna.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche