Sampdoria-Ranieri alla ricerca dell'accordo: previsti nuovi contatti

Serie A

Nel primo incontro tra la società blucerchiata e Claudio Ranieri era arrivata l'apertura dell'allenatore, che aveva accettato il progetto tecnico. Si cerca ora l'intesa economica: la cena con la dirigenza della Sampdoria non ha portato alla definizione dell'accordo. Nella giornata di venerdì in programma nuovi contatti tra le parti

SAMP, UFFICIALE RANIERI: ACCORDO FINO AL 2021

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

La certezza in casa Sampdoria è quella che al rientro dalla sosta non ci sarà più Di Francesco sulla panchina, ma il casting per il nuovo allenatore blucerchiato continua. Dopo il no di Gattuso e Pioli, ufficialmente nuovo allenatore del Milan, ci sono stati i primi contatti con Claudio Ranieri. L'ex Roma è il sogno della dirigenza della Sampdoria, che si era riunita interamente nella Capitale per incontrare l'allenatore. Al termine del summit era arrivata un'apertura da parte di Ranieri, che aveva accettato il progetto tecnico della società blucerchiata. Ora le parti lavorano alla ricerca dell'accordo economico, per giungere all'intesa finale. La cena che ha visto al tavolo nella serata di giovedì i dirigenti della Sampdoria e l'agente dell'allenatore non ha portato alla definizione dell'intesa: c’è ancora distanza tra l'offerta del club e la richiesta di Ranieri. Nella giornata di oggi sono in programma nuovi contatti per provare a trovare un accordo. Ranieri firmerebbe nel caso un contratto di 2 anni vincolati alla salvezza: curiosamente succederebbe a Di Francesco, come già avvenuto nella scorsa stagione sulla panchina della Roma. E se dovesse accettare la Samp, la prima partita la giocherebbe proprio contro i giallorossi.

Le possibili alternative

Nel caso in cui l'accordo tra Ranieri e la Sampdoria non si dovesse trovare, l'alternativa è una sola: Gianni De Biasi. L'ex Ct dell'Albania ha dato la sua disponibilità a sedere sulla panchina blucerchiata al ds Osti. De Biasi inoltre accetterebbe lo staff già presente alla Sampdoria, Bellucci sarebbe il suo vice, mentre Palombo rimarrebbe tra i collaboratori. Ormai fuori dalla corsa, invece, Iachini. Il sogno della dirigenza rimane però Ranieri, per cercare di riportare in alto la Sampdoria dopo sei sconfitte nelle prime sette partite.

I più letti