Probabili formazioni Serie A della 1^ giornata: ultime news dai campi

Serie A

Tutte le ultime sulle probabili formazioni direttamente dagli inviati di Sky Sport. La prima Juve di Pirlo con la difesa a tre. Pioli non cambia rispetto all'Europa League

MILAN-BOLOGNA LIVE

Ci siamo! Oggi parte ufficialmente la nuova stagione di Serie A. Primo turno con sole 7 partite (niente esordio assoluto per lo Spezia in questo weekend). C'è tanto da scoprire e analizzare, a partire dalla Juventus di Pirlo. Bianconeri che hanno perso Alex Sandro e che devono fare a meno di altri elementi fondamentali. Cristiano Ronaldo cercherà il suo primo gol alla prima. Curiosamente nella scorsa stagione segnò sempre nelle giornate pari fino al 15mo turno. Immobile starà a guardare da casa mentre Ibrahimovic proverà a prendere per mano un Milan che punta a migliorare sensibilmente il piazzamento della scorsa stagione. La squadra degli inviati di Sky Sport è pronta a fornirci ogni dettaglio. Tifosi e fantallenatori attendono notizie che non tarderanno ad arrivare

 

Vediamo quindi la situazione squadra per squadra, ricordandovi di consultare anche la nostra pagina dei "Campetti" per avere un riassunto grafico di schieramenti, infortunati, indisponibili e squalificati.

GENOA-CROTONE, domenica ore 15.00
 

Genoa, Maran a 3 con tanti nuovi in campo

Quella di Maran è tra le squadre più attive sul fronte degli acquisti: soltanto nella giornata di mercoledì il club ligure ha ufficializzato Zajc, Goldaniga, Asoro, Melegoni e Badelj, che si sono aggiunti a Czyborra. Zappacosta è praticamente un nuovo rinforzo e la società ha annunciato altri arrivi. Il nuovo tecnico potrebbe proseguire con la tradizionale difesa a tre e ballottaggio Zapata-Radovanovic. In mezzo ci saranno un sacco di volti nuovi a cominciare da Badelj e Zajc. Discorso differente per Czyborra che non è al 100%. Se non dovesse farcela, spazio ad Ankersen adattato a sinistra. Criscito e Sturaro non ci saranno mentre Pjaca e Zappacosta devono ancora entrare negli schemi rossoblù. Squalificati Cassata e Masiello.

Crotone, dubbi solo a centrocampo

Nuova avventura in A per il Crotone che partirà senza Benali che, al pari di Cuomo e Gigliotti, è ai box per infortunio. Il 3-5-2 di Giovanni Stroppa ha solo qualche dubbio in mediana. Davanti infatti praticamente certa la presenza della coppia Simy-Messias. In difesa pronto Magallan mentre in mezzo Henrique se la gioca con Vulic che però insidia anche l'altro interno ovvero Zanellato. E non è da escludere che possano giocare tutti e tre con Cigarini sacrificato.

SASSUOLO-CAGLIARI, domenica ore 18.00


Sassuolo, squalificato Peluso. Rogerio c'è

De Zerbi ha recuperato Berardi, che aveva accusato un problema al polpaccio. Assieme a lui ci saranno Djuricic e Haraslin a supporto dell'unica punta Caputo. In mezzo al campo Locatelli dovrebbe farcela, affiancato da Obiang. Nella difesa a 4 Rogerio si prende la corsia sinistra, a destra ballottaggio Toljan-Muldur con il secondo favorito. Chiriches in pole per un posto da centrale. Squalificato Peluso, assenti Magnanelli e Boga (risultato positivo al Covid-19).


Cagliari: out Pereiro, Ceppitelli e Cerri

Definito l'acquisto di Tripaldelli proprio dal Sassuolo, Di Francesco può disporre anche degli altri nuovi acquisti Zappa, Marin e Sottil. Il centrocampista romeno e l'ex viola sono seriamente candidati a un posto da titolari. Il centrocampo dovrebbe essere completato da Rog e Nandez, mentre il tridente offensivo vedrà le certezze Joao Pedro e Simeone. Ceppitelli reduce da positività al coronavirus, in difesa potrebbe toccare a Walukiewicz.

JUVENTUS-SAMPDORIA, domenica ore 20.45
 

Juve, Alex Sandro ko

Pirlo perde subito Alex Sandro, fermatosi alla vigilia per un problema muscolare alla coscia destra. Si teme uno stiramento, esami previsti nelle prossime ore. Salterà non solo la Samp, ma anche Roma e Napoli Al suo posto dovrebbe esserci De Sciglio,momentaneamente prestato alla fascia sinistra. Kulusevski è pronto alla sua prima partita in A con la maglia della Juve. Lo svedese, reduce da una splendida annata con il Parma, lo farà da titolare affiancando in attacco Ronaldo. Arthur è in ballottaggio con Ramsey in una mediana completata da Bentancur e Rabiot. In difesa le certezze sono Bonucci e Chiellini. Indisponibili Dybala, De Ligt e Bernardeschi.

 

Samp, Gabbiadini out

Ranieri affronterà Pirlo schierando il consueto 4-4-2: davanti ad Audero dovrebbero trovare posto dal 1' Bereszynski, Yoshida e Augello. C'è un ballottaggio Tonelli-Colley. Quasi certi di una maglia da titolare Thorsby ed Ekdal, in un centrocampo completato da Depaoli e Jankto. Per quanto riguarda l'attacco, Gabbiadini è indisponibile quindi si va verso il tandem Quagliarella-Bonazzoli, con Ramirez in panchina. Non ci saranno volti nuovi, se non consideriamo Verre, rientrato dalla stagione in prestito al Verona.

MILAN-BOLOGNA, lunedì ore 20.45
 

Pioli senza Romagnoli, Musacchio e Leao
 

Ante Rebic, che ha saltato per squalifica la trasferta in Irlanda con lo Shamrock Rovers, ritrova un posto da titolare. Il croato farà parte del "tridente di supporto" a Ibra, completato da Calhanoglu e Castillejo. Il 4-2-3-1 di Pioli vedrà come di consueto la coppia Kessié-Bennacer davanti alla difesa, composta da Gabbia e Kjaer con Calabria e Theo Hernandez sulle corsie esterne. Out Romagnoli, il capitano sarà Donnarumma. Ancora indisponibili Musacchio e Leao.

Bologna, debutta De Silvestri

Ufficializzato Lorenzo De Silvestri, sarà lui a occupare la corsia destra in difesa, con le sue doti di spinta. A sinistra ci sarà Dijks, con Tomiyasu da centrale al fianco di Bani. A centrocampo c'è un ballottaggio tra Poli e Nico Dominguez per affiancare Schouten. Palacio agirà da prima punta, con Barrow esterno a sinistra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche