Fiorentina, Pradè: "Massima fiducia a Vlahovic, Kokorin andrà aspettato"

fiorentina

Il direttore sportivo viola ha parlato prima della sfida con l'Inter. "A Vlahovic Prandelli ha detto 'la maglia è tua', Kokorin ha caratteristiche diverse e andrà aspettato. Poco spazio per Kouamè? In questo momento il modulo che ci dà più certezze è quello con una sola punta", ha spiegato

FIORENTINA-INTER LIVE

Daniele Pradè è intervenuto ai microfoni di Sky Sport prima dell'anticipo di campionato contro l'Inter. Il direttore sportivo viola ha parlato soprattutto della situazione degli attaccanti a disposizione di Prandelli, che con l'arrivo nel mercato di gennaio di Kokorin ha ora grande abbondanza. Il punto fermo però - ha confermato Pradè - resta Dusan Vlahovic. "Gli abbiamo dato la massima fiducia: è giovane, ha entusiasmo e ha tutte le caratteristiche per diventare importante. Prandelli gli ha detto 'la maglia è tua' e questa fiducia per un giocatore giovane vuole dire tanto. Kokorin può esserci molto utile perché ha caratteristiche diverse dalle altre nostre punte. Può giocare di più tra le linee ed è un giocatore che si sa sacrificare anche in fase difensiva. Andrà aspettato, ma può essere prezioso". Sul rischio che con larrivo del russo per Kouamé lo spazio si riduca ulteriormente il ds viola è stato pragmatico. "Non viviamo un momento felice guardando la classifica - ha spiegato - ci serve sostanza e il modulo che dà più certezze in questo momento a Prandelli prevede una punta. Poi verrà anche il momento in cui potremo pensare a essere belli, a giocare con due punte". 

 

Pradè ha anche commentato l'arrivo di Kevin Malcuit. "Ci serviva un giocatore di completamento, con caratteristiche un po' diverse dagli altri nostri esterni. Malcuit ha grande esplosività, grande gamba. Quando abbiamo bisogno di un giocatore più offensivo sull'esterno non dobbiamo dimenticarci che abbiamo anche Callejon".

 

Il ds ha poi espresso grande soddisfazione per l'inizio dei lavori per la costruzione del Viola Park, il nuovo centro sportivo della Fiorentina. "E' stata una giornata importantissima per noi. Questo progetto mostra la forza con cui Commisso vuole portare il club a grandi livelli. Un centro sportivo con un investimento così importante, da 80 milioni di euro, è la base per diventare una società che possa competere con le grandi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.