Infortunio Singo: distrazione al retto femorale, salta il derby Torino-Juventus

TORINO

L'esterno classe 2000 ha riportato una distrazione al retto femorale della coscia sinistra e non sarà in campo nel derby con la Juventus. Il giocatore del Torino verrà sottoposto a nuovi accertamenti: previsto uno stop di circa 7-10 giorni

Brutte notizie per il Torino in vista del derby contro la Juventus in programma alla ripresa del campionato. Per la gara di sabato 3 aprile (ore 18) Davide Nicola dovrà a fare a meno di Wilfried Singo, che si è fermato a causa di un infortunio al retto femorale della coscia sinistra e non ha svolto l'ultimo allenamento con il resto dei compagni. Un'assenza pesante quella dell'esterno ivoriano classe 2000, che nei prossimi giorni si sottoporrà ad ulteriori esami strumentali: al momento, i tempi di recupero sono stati stimati in circa 7-10 giorni

La nota del Torino 

TORINO

Sorriso Nkoulou, torna negativo dopo 31 giorni

A rendere noto l'infortunio di Singo è stata la stessa società granata attraverso questo report giornaliero apparso sul proprio sito ufficiale: "In vista del derby di sabato 3 aprile allo stadio Olimpico Grande Torino - si legge -, Davide Nicola ha diretto una sessione tecnica con esercitazioni a tema che poi si è conclusa con una partita a tempo e campo ridotti. Solo terapie per Wilfried Singo causa un interessamento distrattivo al retto femorale della coscia sinistra".

Le prossime partite del Torino

Singo svolgerà terapie per tutta la settimana e le sue condizioni verranno monitorate giorno per giorno. Dopo il derby contro la Juventus di sabato 3 aprile, il Torino sarà impegnato in trasferta con l'Udinese sabato 10 aprile (ore 20:45) nella 30^ giornata di Serie A. La settimana successiva (domenica 18 aprile), i granata ospitaranno la Roma, mentre nella gara del turno infrasettimanale di mercoledì 21 giocheranno in casa del Bologna.

La stagione di Singo

Un momento non troppo fortunato per Singo, che era appena rientrato dopo aver saltato le gare contro Crotone e Inter a causa del Covid. Nella difficile stagione del Torino, l'esterno classe 2000 è comunque stato uno dei giocatori con il miglior rendimento della rosa granata: 21 partite per lui, con 1 gol e 3 assist in campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.