Roma-Fonseca, addio a fine stagione: comunicato ufficiale della società

ROMA

Attraverso una nota ufficiale la società ha comunicato che l'allenatore portoghese non sarà sulla panchina giallorossa nella prossima stagione. Fonseca guiderà la Roma nelle ultime quattro partite di questo campionato e nella semifinale di ritorno di Europa League contro il Manchester United: "Ho sempre dato tutto per questo club e per la città. Grazie, Roma". Il nuovo allenatore sarà José Mourinho

TUTTI I RETROSCENA DI MOURINHO ALLA ROMA

La notizia era già nell'aria, adesso è arrivata anche l'ufficialità: la storia tra Paulo Fonseca e la Roma è giunta al capolinea. L'allenatore portoghese nella prossima stagione non sarà alla guida del club giallorosso, che ha comunicato l'addio attraverso questa nota ufficiale pubblicata sul proprio sito: "L'AS Roma comunica che Paulo Fonseca lascerà il Club al termine della stagione". Fonseca, il cui contratto sarebbe scaduto comunque il prossimo 30 giugno, resterà in panchina per le ultime quattro gare di questo campionato e per la semifinale di ritorno di Europa League contro il Manchester United.

Friedkin: "Gli auguriamo il meglio, sarà un valore aggiunto ovunque andrà"

ROMA

L'ultimo confronto tra Fonseca e Friedkin

Parole di ringraziamento nei confronti di Fonseca sono arrivate dal presidente della Roma, Dan Friedkin, che ha voluto augurare il meglio all'allenatore in vista delle prossime avventure: "A nome di tutti all'AS Roma - si legge sul sito ufficiale del club giallorosso -, vorremmo ringraziare Paulo Fonseca per il duro lavoro e la leadership dimostrati durante questi due anni. Paulo ha guidato la squadra attraverso diverse sfide, incluse la pandemia da Covid e un cambio di proprietà, e lo ha fatto con generosità, correttezza e grande carattere. Gli auguriamo tutto il meglio per i suoi impegni futuri e siamo certi che rappresenterà un fantastico valore aggiunto ovunque andrà". Sulla stessa scia il general manager Tiago Pinto: “Vorrei ringraziare Paulo per il lavoro svolto al Club nelle ultime due stagioni. Anche se i risultati non sono sempre emersi sul campo, siamo consapevoli dei diversi elementi positivi che ci ha lasciato e che continueranno ad aiutarci nella nostra crescita, come i tanti giovani di talento che ha incoraggiato e migliorato e i nostri progressi in Europa League in questa stagione. Alla Roma stiamo cercando di costruire un percorso verso il successo e sono sicuro che Paulo abbia svolto il suo ruolo in questo processo”.

Il saluto di Fonseca: "Ho dato il massimo per club e città, grazie Roma"

ROMA

Sarri il primo obiettivo per la panchina giallorossa

Anche Fonseca ha voluto salutare la Roma, club nel quale è arrivato nell'estate 2019 dopo le esperienze con Pacosa Ferreira, Braga, Porto e Shakhtar Donetsk. Nella sua prima stagione in giallorosso l'allenatore portoghese ha conquistato un quinto posto in campionato ed è stato eliminato agli ottavi di finale di Europa League dal Siviglia. In questa annata la Roma si trova attualmente al settimo posto in Serie A e deve giocare il ritorno della semifinale di Europa League contro il Manchester United dopo aver perso l'andata 6-2. "In questi due anni abbiamo vissuto alti e bassi - le parole di Fonseca -, ma ho dato sempre il massimo per questo Club e per questa città, che mi ha accolto benissimo. Voglio ringraziare tutti i tifosi della Roma, le persone che lavorano con noi a Trigoria, i giocatori, coloro che ci hanno sostenuto in questo percorso, in particolare Dan e Ryan Friedkin per il loro supporto continuo da quando sono arrivati e Tiago Pinto, un eccellente professionista, a cui auguro il meglio nel suo percorso in questo club. Abbiamo ancora partite molto importanti da vincere in questa stagione e daremo il massimo come sempre. Grazie Roma".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport