Serie A, 5^ giornata: presentazione, numeri, curiosità e statistiche

Serie A
dzeko 4

Turno infrasettimanale in Serie A: si parte con i tre anticipi del martedì e si chiude giovedì sera con la sfida tra Roma e Udinese. Tutte le curiosità e le statistiche sulla 5^ giornata di campionato

SAMP-NAPOLI LIVE

ROMA-UDINESE LIVE

Bologna-Genoa, martedì 21 settembre, ore 18.30

Sono ben 92 i precedenti tra queste due squadre: 35 successi del Bologna, 25 del Genoa e 32 pareggi. La squadra ligure ha vinto gli ultimi tre confronti diretti e non è mai arrivata a quattro nella storia. Tra l'altro il Genoa ha mantenuto la porta inviolata contro il Bologna nelle ultime quattro partite. La squadra di Mihajlovic ha vinto due gare nelle prime quattro di campionato, non arriva a tre successi nelle prime cinque giornate dal 2016/2017. Il Bologna, però, non vince una gara di martedì dal febbraio 2013 (2-1 contro la Fiorentina): da allora 2 punti in cinque partite.

Atalanta-Sassuolo, martedì 21 settembre, ore 20.45

Nerazzurri in vantaggio nei 16 confronti tra queste due squadre, con 9 vittorie contro i 5 pareggi e le 2 sconfitte. E pensare che le prime due sfide in Serie A le aveva vinte proprio il Sassuolo, nella stagione 2013/2014 (la prima per i neroverdi nella massima serie). Successivamente, però, l'Atalanta non ha mai più perso un confronto diretto, ottenendo 9 vittorie e 5 pareggi con una media di 2.6 gol segnati a partita. Dall'arrivo di Gasperini, i nerazzurri hanno vinto 8 volte su 10 contro il Sassuolo.

Fiorentina-Inter, martedì 21 settembre, ore 20.45

Tanti i precedenti, ben 166: 68 vittorie per i nerazzurri, 44 per i viola e 54 pareggi. La Fiorentina non batte l'Inter in Serie A dall'aprile 2017 (5-4 al Franchi): nelle ultime otto sfide, quattro sconfitte e quattro pareggi. I viola non hanno mai vinto nelle ultime quattro partite giocate in casa contro i nerazzurri, dopo aver ottenuto quattro successi nei precedenti cinque incontri. L'Inter va in gol da 23 partite consecutive in Serie A ed è a un solo match dal suo record di sempre: 24 nella stagione 1949/1950).  

Salernitana-Verona, mercoledì 22 settembre, ore 18.30

vedi anche

Juventus-Milan 1-1: gol e highlights

Questa sfida è una novità assoluta in Serie A, non c'è infatti alcun confronto precedente nella massima serie. In Serie B, invece, ci sono state già 38 partite con 17 vittorie per i granata, 11 pareggi e 16 successi per il club veneto. La Salernitana, nonostante sia in vantaggio nei precedenti, ha però vinto solo una delle ultime 10 sfide giocate in Serie B contro il Verona (1-0 nel settembre del 2018 all'Arechi): per il resto cinque 5 veneti e 4 pareggi.

Spezia-Juventus, mercoledì 22 settembre, ore 18.30

Sono solo due i precedenti in Serie A, entrambi vinti dalla Juventus nella scorsa stagione: 4-1 in trasferta, 3-0 a Torino. La squadra bianconera ha vinto tutte le ultime quattro gare giocate di mercoledì, mentre lo Spezia nella scorsa stagione ha ottenuto appena due punti nei tre turni infrasettimanali giocati in casa (2 pareggi con Bologna e Inter e una sconfitta col Genoa). La squadra ligure ha perso due delle ultime quattro partite giocate in casa, dopo essere rimasta imbattuta nelle precedenti sei. Appena 2 punti nelle prime quattro giornate per la Juve che, dovesse mancare l'appuntamento con la vittoria, eguaglierebbe il record negativo della stagione 1955/1956, unico campionato in cui i bianconeri hanno ottenuto zero successi nei primi cinque turni.

Milan-Venezia, mercoledì 22 settembre, ore 20.45

Nettamente in vantaggio il Milan nei 24 precedenti: 14 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte. Questa sfida manca in Serie A ben 7150 giorni: era il 24 febbraio 2002 e in quell'occasione i rossoneri vinsero 4-1, con due gol di Javi Moreno e reti di Kaladze e Contra (Maniero per gli arancioneroverdi). Il Milan ha perso solo una delle 12 partite giocate in casa contro il Venezia in Serie A (1-2 nel 1942), per il resto sono arrivate 7 vittorie e 4 pareggi. Bilancio recente positivo per i rossoneri anche nei match disputati contro le squadre neopromosse: una sola sconfitta nelle ultime 19 (2-0 contro lo Spezia nella scorsa stagione), per il resto 13 vittorie, 5 pareggi e 11 clean sheet.

Cagliari-Empoli, mercoledì 22 settembre, ore 20.45

Quattordici precedenti tra queste due formazioni, con gli azzurri usciti sei volte vincitori, contro i cinque successi del Cagliari e i tre pareggi. I rossoblù non hanno mai perso in casa: in sette partite sono arrivate quattro vittorie e tre pareggi. Il Cagliari è anche imbattuto nelle ultime tre gare giocate di mercoledì in Serie A (2 vittorie e 1 pareggi), mentre l'Empoli ha vinto l'ultimo infrasettimanale giocato nella massima serie (2-1 contro il Napoli nel 2019, proprio con Andreazzoli in panchina). 

Sampdoria-Napoli, giovedì 23 settembre, ore 18.30

approfondimento

Pellegrini già a 6 gol: nessuno come lui in Europa

Sono 108 le sfide tra queste due squadre in Serie A, con gli azzurri in vantaggio nei precedenti: 42 vittorie, 36 pareggi e 30 sconfitte. In totale, invece, considerando anche le gare disputate in Coppa Italia e in Serie B, sono 126: 51 vittorie del Napoli, 41 pareggi e 34 successi blucerchiati. Nella scorsa stagione gli azzurri hanno vinto entrambi i confronti diretti: 2-1 al Maradona con reti di Lozano e Petagna a ribaltare il vantaggio di Jankto e 0-2 a Marassi con reti di Fabiàn Ruiz e Osimhen. La Sampdoria non vince a Napoli dalla stagione 1997/1998: 0-2 con doppietta di Laigle.

Torino-Lazio, giovedì 23 settembre, ore 18.30

Interessante sfida allo Stadio Olimpico Grande Torino, tra le squadre di Juric e Sarri. I precedenti sono ben 132: 38 vittorie dei granata, 39 dei biancocelesti e 52 pareggi. Lo scorso anno questa sfida fu molto emozionante, con ben sette reti segnate: alla fine si concluse con la vittoria della Lazio di Simone Inzaghi per 3-4, con due reti decisive segnate nel recupero da Immobile e Caicedo. Il Torino, dopo aver iniziato la stagione con due sconfitte, ha ottenuto due successi di fila contro Salernitana e Sassuolo, con 5 reti segnate e 0 subite. Al contrario, invece, la Lazio ha vinto le prime due, ma poi ha ottenuto un solo punto nelle gare tra Milan e Cagliari (pareggio con i rossoblù all'Olimpico per 2-2).

Roma-Udinese, giovedì 23 settembre, ore 20.45

Chiude il programma della quinta giornata la sfida tra Roma e Udinese. Sono 94 i precedenti in Serie A, con i giallorossi in vantaggio: 49 successi, 23 pareggi e 22 sconfitte. Nella scorsa stagione doppia vittoria per la Roma, che all'Olimpico hanno battuto per 3-0 i bianconeri con la doppietta di Veretout e il gol di Pedro. Lo stesso esterno spagnolo aveva deciso anche la sfida d'andata, vinta per 0-1 alla Dacia Arena. La Roma deve riscattare la prima sconfitta dall'era Mourinho (3-2 a Verona), arrivata dopo sei successi consecutivi tra campionato e Conference League. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche