15 ottobre 2016

Verona, ecco il sorpasso. Volano Carpi e Perugia

print-icon
Pazzini (LaPresse)

Non si ferma più Giampaolo Pazzini, 10 gol in stagione, a segno con la quarta doppietta di fila (Foto LaPresse)

Si ferma la fuga al comando del Cittadella, sconfitto al Curi nella 9.a giornata della Serie B e scavalcato dall'Hellas nel segno del "Pazzo" ad Ascoli. Entella insuperabile a Chiavari, Cabassi in festa con Di Gaudio. Colpo dell'Avellino al Partenio, Gattuso cade contro il Vicenza

Dopo 8 turni di leadership granata, la Serie B incorona una nuova capolista. Il passaggio di consegne coinvolge la rivelazione più bella del campionato e la corazzata chiamata a riprendersi la A: se il Cittadella cade sul campo del lanciatissimo Perugia, l’Hellas trova in Giampaolo Pazzini l’uomo del sorpasso al vertice. Sono 10 i gol del capocannoniere del torneo, reduce da 4 doppiette di fila per la gioia di Pecchia: le ultime firme sul campo dell’Ascoli inaugurano e chiudono il 4-1 completato da Zaccagni e Bessa, propiziano il primo posto e costano ai marchigiani il quarto stop in altrettante partite. Crolla anche il ‘Citta’ di Venturato, una sconfitta che macchia numeri epocali: vittoriosi nelle precedenti 4 trasferte, i veneti occupavano la vetta da 26 turni consecutivi tra Lega Pro e Serie B. Ci pensa un ex come Samuel Di Carmine, esploso da ottobre, ad archiviare il 2-0 ed il quarto successo di fila della squadra di Bucchi davvero scatenata.

(Di) Gaudio al Cabassi - La 9.a giornata mescola le gerarchie anche tra le inseguitrici della coppia di vertice: detto del momento d’oro del Perugia, il terzo posto premia il Carpi nel segno di Antonio Di Gaudio. La doppietta al Latina dell’attaccante di Castori anima la festa biancorossa nel ritorno al Cabassi e rinnova le velleità degli emiliani, imbattuti da 6 turni. A proposito di imbattibilità, il fortino di Chiavari è immacolato dal 27 dicembre 2015 quando venne espugnato dal Crotone poi promosso in A: stavolta ne fa le spese il Benevento di Baroni, addirittura avanti 2-0 grazie alla doppietta di Ceravolo. La riscossa dell’Entella trova in Tremolada, Sini e nel solito Caputo i goleador del 3-2 finale che trascina i liguri a quota 15 punti insieme al Perugia. Secondo ko di fila per i campani così come per lo Spezia, entrambe inviolate fino allo scorso weekend: Di Carlo paga la rete al Partenio di capitan D’Angelo, acuto che regala ossigeno a Toscano e all’Avellino.

Gattuso al tappeto - Non porta fortuna al Pisa la riapertura ai tifosi dell’Arena Garibaldi, teatro della seconda sconfitta di fila sul campo amico: dopo il pareggio al debutto, Bisoli registra il successo del Vicenza grazie al ritrovato Raicevic. Tre punti preziosissimi per i veneti che puniscono la migliore difesa del torneo, un passo indietro invece per Gattuso tradito dall’attacco in attesa di risolvere il caos societario. Termina invece 1-1 la sfida al Rigamonti tra Brescia e Salernitana: Improta illude i granata vicini al primo squillo esterno, Bisoli jr rimedia nel finale mantenendo l’imbattibilità casalinga.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky