10 novembre 2016

Verona al lavoro verso il Novara

print-icon
Verona squadra

Il Verona di Fabio Pecchia torna al lavoro per preparare il prossimo match di campionato contro il Novara. A parte Zuculini, che procede nel suo lavoro di recupero. Grandi aspettative su Daniel Bessa, uno dei migliori in questo avvio di stagione dei gialloblù. 

Peschiera. Questa mattina la capolista della Serie B Verona è tornata ad allenarsi allo Sporting Center 'Il Paradiso’. Prima un po’ di riscaldamento, poi lavoro diviso tra riscaldamento, esercitazioni tattiche e partitella finale. Ritmo alto, come sempre. Come vuole il suo allenatore Fabio Pecchia, un debuttante della categoria ma con le idee già belle chiare, soprattutto di gioco. Bel calcio, giro palla veloce e verticalizzazione della manovra, quanto prima. Con un terminale offensivo niente male perché Giampaolo Pazzini è il ‘9’ che tutta la B vorrebbe. Il motivo? Segna tanto, fa la differenza soprattutto quando serve, quando la partita magari non si sblocca. Dieci match e undici centri: un vero e proprio cecchino. Un Pecchia che guarda tutti dall’alto della classifica, con ben 30 punti, cinque in più dell’altra inseguitrice veneta, il Cittadella. In vetta solo, convincendo. Proprio come il ‘maestro’ Rafa Benitez che ha formato l’attuale allenatore del Verona tra Napoli, Real Madrid e Newcastle, esperienze in cui Pecchia era il suo secondo: oggi l’allenatore spagnolo sta guidando il campionato inglese di Championship con 37 punti, davanti al Brighton.

Zuculini a parte, Cappelluzzo va ko. Genio Bessa - Nell’allenamento mattutino allo Sporting Center 'Il Paradiso' di Peschiera si è visto anche Zuculini, ma non in gruppo: il centrocampista ex Bologna prosegue nel suo lavoro di recupero. Lesione di primo grado all'ileopsoas destro per l'attaccante Cappelluzzo. Già iniziata la fisioterapia, recupero da valutare in base agli sviluppi. La squadra tornerà in campo domani, con una seduta mattutina a porte chiuse (ore 10.30) per preparare al meglio il prossimo match casalingo contro il Novara, in programma domenica 13 alle ore 15. Attraverso il sito del club è facilmente consultabile il programma dei prossimi allenamenti. Come indicato: venerdì 11 novembre la squadra si allenerà di mattina a porte chiuse. Stesso discorso per sabato 12 novembre, sempre alle ore 10.30, a porte chiuse. Gli orari degli allenamenti potrebbero subire delle variazioni a seconda delle esigenze dello staff tecnico. Tra i giocatori più in forma (e in vista) di questo Verona c’è il brasiliano Daniel Bessa, scuola Inter. E che all’Inter è ancora legato da un prestito con diritto di riscatto in favore dei gialloblù e contro riscatto per i nerazzurri. Bessa incanta, soprattutto per la qualità delle sue giocate. In Brasile giocava sempre e solo a calcetto, tutto il tempo. Quando ha iniziato a undici avrebbe dovuto lasciare il mondo del futsal ma ha continuato lo stesso, per un periodo anche di nascosto. Gli piaceva troppo. Una volta arrivato all’Inter però ha dovuto smettere. Poco cambia, adesso il ragazzo incanta a Verona e lo fa con una tecnica pazzesca, da calcetto. E il debuttante Pecchia si gode le sue giocate, da capolista, in cima alla classifica.