14 novembre 2016

Entella al lavoro. Breda: “Bello tornare a Terni”

print-icon
Roberto Breda - Entella

Roberto Breda, allenatore della favola Entella che sabato giocherà contro la Ternana (Lapresse)

I liguri tornano subito allenarsi dopo il pareggio contro la Pro Vercelli di Longo. Breda guarda già alla prossima sfida: "Sarà bello tornare di nuovo a Terni"

L’Entella non si ferma più. O quasi. Perché se è vero che sul campo la squadra di Breda è stata frenata dalla Pro Vercelli (ieri 0-0 nella gara di Serie B al Comunale di Chiavari), i giocatori oggi sono tornati subiti al lavoro per riprendere immediatamente la preparazione verso il prossimo impegno. Neanche il tempo di rifiatare, insomma. Del resto lo impone anche la classifica di una squadra che l’anno scorso era già una favola e che quest’anno si sta riconfermando. Troiano e compagni sono tornati subito in campo per iniziare a preparare la sfida contro la Ternana (in trasferta) del prossimo turno di Serie B. Ripresa immediata degli allenamenti, dunque, con il gruppo diviso in due tra una seduta di scarico per i giocatori impegnati ieri nella gara contro la Pro Vercelli ed un lavoro atletico concluso poi con la partitella finale per chi aveva riposato in campionato. Domani un altro allenamento, perché la preparazione dell’Entella verso Terni proseguirà alle 15. La squadra di Breda non si ferma, del resto la classifica lo impone. E di smettere di sognare, a Chiavari, non hanno proprio voglia.

A digiuno Caputo ieri, come tutta la squadra. Ma l’Entella ha bisogno dei gol del suo centravanti (secondo nella classifica marcatori della Serie B con 9 reti, dietro soltanto alle 11 di Pazzini) e l’ex Bari ci riproverà subito dalla prossima gara. Quella che riporterà Breda a Terni, una bella pagina della sua carriera dove l’allenatore dell’Entella tornerà “molto volentieri” come ha raccontato dopo il pareggio contro la Pro Vercelli. “Spiace per il momento che stanno attraversando, ma allo stesso tempo spero di uscire da lì con qualche punto”, ha concluso Breda. Che poi avvisa i suoi: “Il campionato è equilibrato. Occhio a Bari, Novara e Cesena: hanno qualità, possono tornare nella lotta per i primi posti”.
 

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky