15 novembre 2016

Colantuono e il Bari: "Progetto a lungo termine"

print-icon
Stefano Colantuono - Bari

L'allenatore Stefano Colantuono durante Bari-Spezia (Lapresse)

La squadra pugliese torna in campo per preparare la prossima sfida, quella contro il Carpi, e provare a centrare la prima vittoria del nuovo allenatore: "Il Bari è un progetto a lunga scadenza, ma dobbiamo entrare nei playoff"

Torna al lavoro il Bari di Stefano Colantuono. Archiviato il deludente pareggio contro lo Spezia, la squadra è scesa in campo questo pomeriggio all’antistadio per iniziare a preparare la prossima sfida di campionato, quella contro il Carpi di Castori. Prima della seduta, che ha previsto attività tecnico-tattiche, il Bari si è ritrovato nella sala conferenze del San Nicola dove ha visionato e commentato le immagini di Bari-Spezia insieme a Colantuono. Ancora assenti Ivan e Monachello, fermi ai box e sottopostisi anche oggi a cure mediche. Domani doppia seduta, con la squadra impegnata sia al mattino che nel pomeriggio.

Dopo l’allenamento, ai microfoni di Sky Sport 24, ha parlato l’allenatore del Bari Stefano Colantuono, reduce dal pareggio al suo esordio al San Nicola sulla panchina del club pugliese: “Abbiamo fatto un buon primo tempo domenica sera contro lo Spezia, siamo riusciti anche a sbloccare il risultato ed abbiamo fatto delle buone giocate. Poi abbiamo subito troppo, purtroppo. Siamo stati spaventati, nella ripresa eravamo impauriti - continua il nuovo allenatore del Bari - ma ci prendiamo il punto finale e ripartiamo dal buon primo tempo che abbiamo fatto. Il presidente Giancaspro ha spiegato che il progetto Bari è un progetto a lungo termine, ma vogliamo comunque sfruttare ogni occasione possibile per provare a recitare un ruolo di vertice in questo campionato di Serie B e per riuscire almeno ad entrare nei play-off a fine stagione. Questa piazza e questa squadra possono pensare un discorso del genere anche se - conclude Colantuono - ora siamo attardati, ma la stagione è ancora lunga. I problemini ci sono, ma l'aspetto mentale è determinante e risolveremo tutto. Un po' di tempo ci vorrà, il primo obiettivo è quello di arrivare alla sosta natalizia con una buona classifica. Vedremo”.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky