17 novembre 2016

Ascoli, Giorgi e Gigliotti con il gruppo

print-icon
Alfredo_Aglietti_Ascoli_LaPresse

Alfredo Aglietti, allenatore dell'Ascoli (LaPresse)

La gara contro il Perugia si giocherà all'Adriatico di Pescara, mentre nella seduta di oggi sono arrivate buone notizie dall'infermeria per mister Aglietti

Dopo i dubbi e le polemiche delle ultime ore è arrivato il comunicato ufficiale della Lega Serie B che ha reso noto lo stadio in cui l’Ascoli giocherà la prossima gara. Contro il Perugia, sabato alle ore 15, i bianconeri scenderanno in campo all'Adriatico-Cornacchia di Pescara. Non è San Benedetto del Tronto, dunque, la città che ospiterà la partita, dal momento che il sindaco non ha dato la sua disponibilità a cedere la struttura del vicino stadio ‘Riviera delle Palme’ - come si legge nel comunicato della Lega. La scelta è così ricaduta sulla città “più vicina al capoluogo marchigiano con a disposizione una struttura adeguata a una partita del campionato della Serie B ConTe.it”.

In questo modo verranno evitati anche i possibili problemi di ordine pubblico che si sarebbero potuti presentare se la scelta fosse ricaduta sullo stadio in cui gioca la Sambenedettese, accesa rivale dell’Ascoli. In attesa che il “ Cino e Lillo Del Duca”, casa dei bianconeri, possa tornare ad essere agibile al cento per centro - come le prove di conformità statica di questi giorni stanno verificando - la squadra allenata da Alfredo Aglietti si sposterà momentaneamente a Pescara per affrontare la formazione guidata da Bucchi. “L’Ascoli Picchio ha bisogno del suo stadio e del suo pubblico”, ha dichiarato ieri l’amministratore delegato Andrea Cardinaletti, l’augurio della Lega Serie B, come si legge ancora nel comunicato, è che “il Del Duca possa ospitare di nuovo e al più presto le gare interne dei bianconeri marchigiani”.

Passando alle notizie che riguardano il campo, anche oggi la squadra ha sostenuto una seduta di allenamento sotto gli occhi dell’allenatore. Allo stadio, questo pomeriggio i marchigiani hanno iniziato con alcuni esercizi di riscaldamento ed in seguito si sono dedicati ad una seduta tattica e, infine, ad una partita a campo ridotto. Non hanno preso parte alla sessione con i compagni Hallberg, Lazzari, Bianchi e Cinaglia, tutti e quattro impegnati con delle terapie per recuperare dai rispettivi problemi fisici. Si è rivisto in campo invece Giorgi, a disposizione del tecnico per la prossima gara. Miglioramenti evidenti anche per Gigliotti, come si legge sul sito ufficiale del club. Nella giornata di domani l’appuntamento è per le ore 10:30, con la squadra che prenderà parte alla rifinitura a porte chiuse.  

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky